Secondi
comments 2

Gratin, bistecca, burro alla Julia Child

L’evento casalingo Serata Julia Child si è ripetuto, forse in tono lievemente minora, causa impegni lavorativi e stanchezza serale, ma sempre e comunque con ottimi risultati. Dopo la:

–    Serata #1 dedicata a Carote Glassate e Petto di pollo con paprika, cipollotto e crema
–    Serata #2 diretta servendo Porri stufati e Bistecca al pepe e brandy

La Serata #3 si è concentrata su Gratin di patate e acciughe e Bistecca col Burro Marchand de Vins (usato anche su dei crostini di pane caldi il giorno dopo: ottima idea per cena futura).
Le dosi per il Gratin sarebbero state adatte per una pirofila tonda di 20cm, mentre la mia era di 28 gr e causa mia sbadataggine non ho aumentato le dosi al momento giusto. E’ venuto fuori un gratin molto basso, ma estremamente gustoso. I resti sono stati apprezzata anche il giorno dopo a pranzo.
E ora si passa alla fase operativa.

GRATIN DI PATATE E ACCIUGHE

30gr di cipolle tagliate finemente in dadi
30gr di burro che io ho sostituito con l’olio extra vergine di oliva

Ho fatto saltare le cipolle in padella con l’olio per circa 5 minuti finché non si sono addolcite, ma senza scurirsi.

220gr di patate spellate e tagliate a dadini

Ho messo le patate in acqua calda e le ho fatte cuocere per 6-8 minuti, dal momento del bollore dell’acqua. Poi le ho scolate.

8 filetti di acciughe sott’olio

Nella pirofila tonda da 20 cm (o 28 cm come la mia), precedentemente imburrata, ho distribuito prima metà delle patate, poi metà delle cipolle. Successivamente le acciughe e infine le rimanenti cipolle e patate, nell’ordine indicato.

3 uova
4 cucchiai di panna fresca
sale e pepe
30gr di Parmigiano Reggiano

Ho sbattuto le uova con la panna e ho aggiunto il sale ed il pepe.
Ho versato nella pirofila sopra le verdure. Infine, ho distribuito il formaggio grattugiato.
Et voilà è arrivato il momento di cuocere per 30-40 min a 190°. Il gratin deve essere estratto quando comincia a dorarsi.

BURRO MARCHAND DE VINS
2 cucchiai di vino rosso
1 cucchiaio di cipollotto tritato (la parte bianca)
1 cucchiaio di acqua
Un pizzico di pepe

Ho fatto bollire il vino col cipollotto, l’acqua e il pepe fino a ridurre il tutto ad un cucchiaio di liquido. Non distraetevi, si riduce abbastanza rapidamente il tutto.

30 gr di burro
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Sale e pepe

Unire il vino ridotto (completo di cipollotto e pepe) al burro, lavorando prima a crema questo. Ho aggiunto poi il prezzemolo e ho lasciato riposare un po’ nel frigo.
Il burro rimasto dalla cena, l’ho poi riposto in frigo e usato per decorare dei crostini di pane caldo il giorno dopo. Ottimo direi! Lo userò per una futura cena.

BISTECCA AL BURRO MARCHAND DE VINS

2 bistecche (per 2 persone)
Olio extravergine di oliva
1 cucchiaio di cipollotto tritato
2 cucchiai di vino bianco
Burro Marchand de Vins come da ricetta riportata sopra

Ho prima cotto la bistecca con poco olio (Vedi Serata #2).
Poi nella padella, priva di bistecca, ho fatto saltare il cipollotto tritato con l’olio per pochi minuti a fiamma bassa. Poi ho aggiunto il vino.
Ho servito la bistecca con sopra alcuni fiocchi di burro. Ho versato la salsa di cipollotti e vino bianco. Ed il gioco è fatto.

Perplesso?
Hai mai provato le ricette di Julia Child?

2 Comments

  1. patty says

    Vorrei sapere dove posso trovare il libro di julia child grazie

  2. rossdibi says

    @Patty Io ho trovato il libro su Amazon.uk, ma forse si trova in qualche libreria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *