Visto dagli altri #9

by rossdibi il 4 dicembre 2010

Post image for Visto dagli altri #9

Visto dagli altri si tinge di rosso, si siede sotto l’albero di Natale si mette a pensare a quel bel giorno. Bel giorno carico di buoni sentimenti e protettivo verso le cose brutte della vita. Si parte coi libri a tema e si arriva al comfort food, ossia quel cibo goloso che ti fa sentir subito bene.

Ed ecco i libri, libri di cibo e foodblogger. Allora, quasi il 90% dei foodblogger italiani per non dire tutti ha già letto e sentito parlare del nuovo libro di ricette de Il Cavoletto di Bruxelles. Un tema tanto dibattuto, tanto da giustificare già delle critiche. Ma la blogosfera non si ferma ad un cavoletto. Recenti uscite, sono i libri de La cucina di Calycanthus, che col loro stile personale e ricercato cercano di farci conoscere Toscana e Sicilia. E poi, se il tedesco lo mastichi almeno in cucina, sta per uscire il secondo libro di Delicious Days.

Se, invece, lo shopping natalizio latita a farsi sentire, ma ai voglia di cucinare, ecco allora Life’s a feast, che da un libro arrivata a suggerirti un Parisian Pletz. Se invece vuoi rifugiarti da una Pioneer Woman, ecco un Cleta Bailey’s Toffee Squares spiegato passo passo e foto per foto. Ma anche le Brandy Snaps non sono meno, come dire, incatevoli. E che dire del Dulche de Leche Coffee?

E dato che questa settimana tanti sono stati i pensieri, rinfranchiamoci con le belle foto dell’inverno di Madeline Bea. E poi buttiamoci sulle idee natalizie, trattenendo però lo shopping. Mi raccomando:) Da Apartament Theraphy si può navigare le idee natalizie di Donna Hay a delle idee di regalo che richiedono di attivarsi subito, senza dover andare in negozio. Fino a concludere con delle corone natalizie sui generis e con un’anima country…e poi è appena uscito il numero natalizio di G2Kitchen, che gratuitamente di regala tante idee natalizie.

Infine, ci sono gli eventi dove mettersi alla prova in cucina. Oltre il mio magnifico Gubana vs. Putizza, c’è un altro contest intorno alle tradizione, è quello dei cibi di strada di Rossa di Sera. Ma non scordarti delle radici dei  Labna

Scusa, i pochi link di questa settimana, mi rifarò al più presto. Promesso.

Be Sociable, Share!

{ 1 commento… read it below or aggiungine uno }

Lascia un commento

Post precedente:

Post successivo: