Secondi
comments 8

Cotechino e carciofi

A Capodanno cotechino e lenticchie portano bene, promettano soldi per il nuovo anno e data l’aria di crisi fanno benissimo quest’anno. Quest’anno ho imparato che le lenticchie vanno mangiate, almeno un po’, con le mani, perché i soldi di toccano con le mani e le lenticchie simboleggiano i soldi.
Ma alla sera del 1 gennaio 2009 io ho offerto alla cara sorellina in visita a Roma e al suo ragazzo questa nuova ricetta di Sale & Pepe a base di cotechino e carciofi. Ricetta molto apprezzata che è già stata replicata a Udine subito dopo il ritorno lassù della giovane coppia. Non sarà una ricetta light, ma è sicuramente molto buona.

Cotechino, carciofi e patate

 

1 cotechino
3-4 patate (a seconda delle dimensioni)
1 cipolla rossa (la ricetta originale suggeriva 2 cipolle di troppa)
Sale
Pepe
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
2 mestoli di acqua calda
Cuocere il cotechino secondo le indicazione della scatola o del macellaio. Io avevo preso del cotechino prelessato, quindi l’ho bollito solo per 15-20 minuti. Lasciarlo raffreddare un po’.
Pelate e tagliare la cipolla. Saltarla in padella con dell’olio extravergine d’oliva.
Pulire i carciofi e tagliarli a spicchi.
Unirli alla cipolla e stufarli con 1-2 mestoli d’acqua calda per circa 10 minuti.
Pelare le patate e tagliarle a tocchetti. Unirle ai carciofi e cipolla e cuocere per almeno 10 minuti. Sul mio fornello elettrico li ho tenuti una ventina di minuti.

Intanto togliere la pellicola al cotechino e tagliarlo a pezzettoni.

Quando le patate si saranno dorate, unire agli altri ingredienti il cotechino e cuocere per altri 5-10 minuti.

Dimmi cosa ne pensi …Mia sorella col suo compagno, dopo aver assaggiato da me questa ricetta, l’ha copiato questa ricetta e l’hanno persino fatta per i miei genitori!

E questa ricetta entra a far parte del Club Sale & Pepe .

8 Comments

  1. Pingback: Tweets that mention Idee per il cenone di Capodanno #2: Cotechino con carciofi e patate Ricetta pluri-copiata da amici e sorelle :) -- Topsy.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *