All posts filed under: Bevande

beer wishlist

Beer wishlist: libera la pinta che è in te

Beer wishlist: è tempo di aggiornare i desideri attorno alla birra. Che sia in una pinta, in un teku o in un calice a tulipano, la birra soddisfa molti desideri. Ogni mese ha i suoi desideri. Dopo la wishlist per Natale, dopo la coffee wishlist, è giunto il tempo della beer wishlist. Più birra per tutti, libero sfogo a quelle irresistibili tentazioni che si nascondono anche nelle schiume meno persistenti. Per una beer wishlist non c’è bisogno di un mago della lampada. Basta il tavolino logoro di un pub ed il Mago della Fermentazione. Contro il logorio del bevitore moderno, c’è Mr. Luppolo a porgere una teku ed un po’ di conforto. Con questi personaggi, non molto inventati, ho scartabellando nel cassetto delle birre che ho e che non ho. Altro che collezione Panini, la beer wishlist sempre esisterà. Dopo una Toast Ale come potrò non voler intraprendere un viaggio con la mia beer cap map? Anche se poi so, che basta dirigermi al pub preferito per capire che forse l’OWA è importante, ma anche no. Non resta che …

caffè a Londra

Il caffè a Londra visto da Mondo Mulia

Il caffè a Londra è nel pieno del Third Wave Movement. Giulia Mulè di Mondo Mulia ci racconta come scoprire il caffè londinese… abbandonando un po’ di pregiudizi. La prima cosa da fare per apprezzare il caffè a Londra è abbandonare la presunzione che l’espresso italiano è il più buono al mondo. Si inizia col botto. Così mi piace. Giulia Mulè l’ho conosciuta qualche anno fa Londra in occasione del Food Blogger Connect. Già allora in giro per la capitale britannica cominciavano a farsi notare i coffee shop. Ora, come racconta anche Caffeine Magazine, il caffè londinese rischia di surclassare il nostro tanto osannato espresso. Giulia, pur vivendo a Londra da quando ha 25 anni, è romana. Mi è, quindi, sembrata subito la persona da disturbare subito. Era perfetta, perché ha tutto l’attenzione di una food e travel blogger professionale (conosci Mondo Mulia?) e la capacità di confrontare due realtà: quella inglese e quella italiana. Dai, lasciamo da parte presunzioni vari e vediamo cosa c’è oltre l’espresso, la Fika svedese ed il caffè colombiano.  E’ …

muffin al caffè

Muffin al caffè colombiano Juan Valdez

Muffin al caffè: dalla Colombia con amore. Quando scopri che il caffè colombiano Juan Valdez è quello che fa per te, non gli resisti. Ecco la ricetta dei muffin al caffè col caffè inside Io e il caffè ci siamo conosciuti tardi. All’inizio non fu amore. Solo pura tolleranza. Me ne inventavo di scuse per evitarlo. Insomma, me la tiravo. Improvvisamente tutto cambiò. Ricordo ancora quando, come se fosse ieri. Niente farfalle nello stomaco. Solo caffeina. Arrivò un colombiano che si professava caffè. Gli concessi una tazzina. Scoccò quella fiamma che a tratti diventa dipendenza. Quando arrivò pure Juan Valdez Cafè con lo sterdardo del caffè biologico e del 100% premium colombiano, non seppi che fare. Mica potevo legarmi tutto il tempo ad una moka. Un muffin al caffè ti segue ovunque. Fedele come un cane, silenzioso come un gatto. Fa parte delle tue giornate. Juan Valdez avrebbe gradito essere ridotto ad un muffin? I colombiani saranno permalosi come gli italiani? 🙂 Son uomini, oops caffè, lasciamoli brontolare. L’esperienza con la ciambella al succo di frutta mi …

have-a-fika-with-me-prints

Pausa caffè in Svezia? Fika

Fika: sì, si chiama così la pausa caffè in Svezia.  A lei Anna Brones e Johanna Kindvall  hanno dedicato un libro. Lasciamole parlare. Fika…so già cosa pensi. Siamo italiani. Per noi il caffè fa rima solamente con moka. In Svezia Fika è un sostantivo, una verbo ed un modo di vivere. La Fika si traduce semplicemente con l’avere un caffè, senza doppie finalità. Questo è il post giusto per te che credi fermamente che la pausa caffè debba avere la stessa dignità del tè delle cinque e degli onnipresenti scones. Di questo abbinamento con il caffè voglio parlare assieme a Anna Brones e Johanna Kindvall autrici del libro Fika: The Art of the Swedish Coffee Break, With Recipes for Pastries, Breads, and Other Treats (Fika: l’arte della pausa caffè svedese, con ricette per dolci, pani e altre tentazioni). Fika, pausa caffè, coffee time, merenda, il tè delle cinque: è sempre la stessa cosa? Mi affido a Anna e Johann per capirne di più. Anna Brones svela subito l’essenza della Fika. La cosa importante è sedersi, rilassarti, godersi ogni singolo istante con una bevanda …

Caffeine Magazine

Caffeine Magazine: il caffè si fa rivista

Caffeine Magazine: The Coffee Lover’s Magazine, la rivista per te amante del caffè. Il caffè si beve. Non aveva il dono della parola, finché cinque appassionti di Mr. Black decisero di dedicare le loro energie e trasformare le esperienze nel mondo dell’editoria in Caffeine Magazine. Il risultato è una rivista bimensile di circa 40 pagine a numero che tu, appassionato del caffè, puoi ordinare online o scoprire in parte su Facebook, Twitter ed Instagram. Ahimè non è ancora distribuita in Italia. Scott Bentley, Chlöe Callow, Nicolas Sykes, Jo Williams e Michael Chinnery promettono un occhio di riguardo al caffè e a chi ci gira attorno: dai prodotturi all’industria, come dire, dell’indotto, fino ai baristi che servono il tuo caffè. Il punto di partenza è la scena del caffè britannica, ma Caffeine Magazine vuole andare oltre. Ma come lo fa?