Month: luglio 2014

Pink Boots Society, Teri Fahrendorf, le donne e la birra

Pink Boots Society: La società degli stivali rosa? Credevo che potesse essere un’intervista come le altre. Ero pronta a fare delle domande a Teri. La penna già fremeva per trascrivere le sue parole e fartele arrivare il primo possibile. Non è stato così perché se mi fossi comportata così, avrei sbagliato. Evidentemente questo viaggio a tappe tra le donne e la birra è destinato a sorprendere. Voglio farti scoprire la Pink Boots Society, un’associazione di sole donne e di donne non sole che lavoravano nel mondo della birra, nel modo migliore. Quindi devo farti sentire l’energia di Teri. Teri Fahrendorf è la confondatrice di questa associazione nonchè la seconda donna a diventare mastra birraia negli Stati Uniti nel non lontano 1989. Ed è per questo che mi sono rivolta a lei. Teri ha ricambiato facendomi (anzi facendoci) capire come tre sono gli elementi che contraddistinguono la Società dagli stivali rosa: le donne, la birra, la formazione. Le donne perché  “La Pink Boot Society (PBS) è stata creata da professioniste della birra che credevano e credono …

Roma: come la sto scoprendo con GroupOn Mag

Roma: un racconto infinito su GroupOn Mag Si dice che non ci si finisce mai di stupirsi di Roma. Una bella donna, Roma, tenace, capricciosa, mai stanca, seppure a tratti pigra.  Per ironia della sorte stando a Roma ho imparato a non fermarmi mai. Ed ora con la collaborazione con GroupOn Mag ho imparato che la “mia” città eterna può essere raccontata passo passo. E’ un racconto senza fine. Per un attimo GroupOn Mag è riuscito a fermarmi e ad intervistarmi. Mi ha chiesto di raccontarmi. Cosa non scontata per “un tipo, affamata, sognatrice” come me. Subito però ho ripreso il mio cammino tra rioni, frullati, tè e muffin… Ecco la lista aggiornata di cosa ho raccontato di Roma. Sei mai stato da:   Makasar: il bistrot di Roma aperto da mattina a sera Viaggiare stando placidamente seduti in una tea room è possibile. L’ho imparato al Makasar Bistrot. Basta destreggiarsi tra i vicoli di Borgo Pio, più precisamente Borgo Vittorio, per arrivarci e tornarci. Pascucci: il re dei frullati a Roma A Roma non …

Il Tavolo insegna che …

Gli svizzeri possono insegnarci qualcosa in fatto di cibo? A Il Tavolo a Zurigo ho imparato che sì, lo possono fare.   Ti ricordi la canzoncina: Basta un poco di zucchero … Sì, esatto quella di Mary Poppins. In tutto cio che devi fare il lato bello puoi trovar …… e se lo trovi .. hop !!!!!… il gioco va Il lato bello del fine settimana appena trascorso è stato un viaggio a Zurigo in Svizzera. Tra una parola e l’altra di Züritüütsch, ho avuto veramente il piacere di scoprire la cittadina, che mi ha conquistata col suo lago, e soprattutto di partecipare, come dire, attivamente a Il Tavolo. Il Tavolo – Zürich bei Tisch è un evento dedicato al cibo che si tiene oramai da tre anni. Perché mai un’italiana dovrebbe andare fino a Zurigo per mangiare? Andiamo per ordine: sono una donna quindi qualche capriccio da soddisfare ce l’ho, amo viaggiare e quindi ogni occasione è buona per superare le mura della città eterna, mi hanno invitato (con molto mio stupore e piacere) …