All posts tagged: Natale

Buon Natale

Scrivo mentre la vigilia del Natale mette festosa fretta ai pensieri e ai gesti. Un rapido augurio è d’obbligo. La sincerità è necessaria, un po’ come un abbraccio a chi si vuole bene. Auguro a te passante del web un Buon Natale fatto di piccoli e grandi istanti di serenità. Spero che potrai passare questi giorni ed i prossimi con le persone più vere che ti circondano. Che siano rigeneranti queste festività. Io le punterò sulla semplicità ed il riposo. Crescendo mi ritrovo a difendere ciò che ho con la stessa passione che da “giovane” mettevo nel raggiungere ciò che non avevo. Ora mi ritrovo, saggia o stanca, ad ammirare timorosa i tesori umani che ho, un po’ in disordine, accumulato e a guardare con degli occhi più sereni ciò che può aspettarmi dietro un angolo o nei volti di chi mi sta accanto. Ovviamente nel mentre mi ritrovo a cucinare 🙂 Auguri, auguri sinceri nel mezzo di questi mesi fatti di notizie, politiche e timori che poco hanno da aggiungere alla serenità. Che la …

Si scrive anche …

Mentre i preparativi fervono, i biscotti profumano la casetta, si corre a prendere quell’ultimo regalo, ci si appresta ad affrontare il giro di sinceri auguri natalizi, ecco che dedico un attimo al blog. Prima che tutto fosse così vicino, ho avuto tempo di scrivere non solo qui ma anche altrove. Ecco quindi un rapido excursus di tutto quanto. Sia mai che ci sia qualche lettore fedele che non voglia perdersi una parola 🙂 Prima di tutto segnalo in realtà un post non mio. Però Stefano racconta una passeggiata romana fatta assieme qualche mese fa. Ecco un racconto anche fotografico del giro dei dintorni di Campo dei Fiori. Perché come dice sempre mia madre, capito spesso là. Suggerisco anche di dare un’occhiata ai post natalizi fatti per il Mulino Bianco. Mi hanno messo sotto con Cuor di Pane e Pan Treccia. Che dura vita! Fare e fotografare ricette per ben due settimane. Idee da testare, cibi da gustare, fotografie da affinare. Troppo lavoro 🙂 Fatemi sapere che cosa ne pensate direttamente sul Blog del Pane e …

Biscotti speziati con melassa

Bastò lanciare uno sguardo a Internet per capire che Natale li avrei fatti. Dallo scorso anno sono una vittima felice e consapevole della melassa.  Più scura è meglio è, soprattutto se biologica. Se ben ricordo tutto cominciò con i biscotti con melassa, cacao e caffè e continuò col pane, ultimamente Pane di segale e semi di zucca ma prima Pane multigrano con melassa. Nonostante sia entrata da alcune settimane nel periodo di innamoramente per il miele, per Natale non voglio disdegnare la melassa. Così letta la ricetta di Crunchy Creamy Sweet  non ho potuto che provarla arrichendo così la mia lista di biscotti natalizi. Ti va di provarli anche tu? Qui ci sono poi anche le classiche spezie del Natale. Zenzero, cannella e chiodi di garofano…variare il classico pan zenzero è quasi un’obbligo per me, personcina che ama provare sempre qualcosa di nuovo.

Capitan Uncinetto

Il mondo si divide in due: chi ama lavorare a maglia e chi ad uncinetto. Forse c’è, a ben vedere, anche una categoria a parte: chi non lavora a maglia o all’uncinetto. Se il Principe Charles si rilassa con l’uncinetto in mano, io molto più semplicemente mi svago. Ondate…così è la mia vita “creativa”. Dopo aver ripreso in mano l’arte dell’origami, per questo Natale mi è tornata voglia di uncinetto. Tutta colpa di una gita fuori porta a Subiato e del suo mercato del sabato. Come molte bambine ho imparato l’uncinetto da Nicea (la nonna che non si chiamava nonna, sennò guai) e dalla mamma Ivetta. Tanti centrini. Poi un vuoto. Arrivò così la laurea e mi dilettai di borsette ed abiti all’uncinetto. Poi il vuoto. Giunsi a Roma, nei primi mesi ospite di un convento affinai l’arte grazie ad Ignazia, ricamatrice di professione. Poi il vuoto. Ed eccomi qui a fare stelline decorative per i pacchi di Natale o direttamente l’albero. L’idea l’ho presa da una “collega” di web. Un’idea veloce, presa dal web …

Cantucci day

Cominciò per caso. Era una domenica come le altre. Certo mi ero svegliato con in testa l’idea di fare i cantucci fichi e cardamomo per Lucia, che avrei visto tra pochi giorni per la cena dei prigionieri. Ma mai e poi mai avrei pensato di passare un bel lungo e produttivo pomeriggio in cucina a divertirmi con la ricetta dei cantucci. Così fu e così nacque anche la mia ricetta per Babbo Natale. Calma, non sto dando i numeri. Su Facebook ho scoperto l’iniziativa di Nutella. Un bel contest, ben retribuito in caso di vittoria a suon di Nutella. Nutella for Babbo raccoglie ricette ed idee decorative col barattolo di Nutella. Io ci ho provato, dopottuto la fantasia di fare cantucci non mi mollava e mi è toccato scegliere anche tra due alternative. Che dura la vita! Però sono qui non per fare pubblicità agli altri ma per condividere le mie ricette del Cantucci day che si vanno ad aggiungere alla mia raccolta dei biscotti per Natale. Andando per ordine cronologico: