Torte
comment 1

Ciambella al succo di frutta

ciambella al succo di frutta

Ciambella al succo di frutta: i mille volti della ciambella all’acqua di Anna Moroni.

C’era un tempo in cui le blogger (o chi per loro) avevano perso la testa per la ciambella all’acqua di Anna Moroni. Anche la sottoscritta cedette alla tentazione di quella torta senza burro né latte e che chiedeva solo acqua. In questi giorni caldi di luglio sono tornata a lei, mentre stendevo pigra gli appunti del bel dibattito tenutosi al Festival Caffeina di Viterbo. Ma se quegli appunti sono ancora incompleti, la ciambella no. Si è tramutata in una ciambella al succo di frutta.

Nel fare la ciambella al succo di frutta ho unito il mio passato col mio presente.
Dal passato avevo la testata ricetta della Ciambella alla birra (weissbier), per la precisione.
Dal presente avevo il Nettare Misto Bosco dell’Azienda Agricola Reda Giuseppina di Vitozzetto (Viterbo). A Roma quel nettare è arrivato grazie a Squicity, un sito di e-commerce di prodotti laziali creato, animato e diffuso da giovani e determinati agronomi, come Alfredo e Mauro (e non solo). A Squicity puoi rivolgerti per tua spesa. Squicity, oltre a selezionare produttori e prodotti laziali, si occupa anche della consegna al tuo domicilio. E’ attivo nelle province di Roma, Rieti e Viterbo.

Immagina che nella tua spesa su Squicity finisca anche il Nettare Misto Bosco.
Immagina che tu non voglia semplicemente berlo. Immagina, puoi!

Il Nettare Misto Bosco è composto dal 50% di frutta, 40% acqua e 10% zucchero. Quindi ben si adatta alle pretese di questo dolce leggero chiamato Ciambella al succo di frutta. Con un impeto di capriccio ho aggiunto agli ingredienti poca ginjinha, il liquore a base di ciliegie che ho scoperto (da brava turista) durante un fine settimana a Lisbona. Tutto perché il blog è un racconto di esperienze, come si è detto a Caffeina.

Ma ora veniamo a noi, golosi che neppure d’estate si fermano davanti a niente.

Ciambella al succo di frutta

2 uova
200 grammi di zucchero di canna
90 grammi di olio extra vergine d’oliva
70 grammi Nettare Misto Bosco distribuito da Squicity
40 grammi di acqua
1 cucchiaio di ginjinha
160 grammi di farina di farro (o tipo 00)
1 cucchiaini di bicarbonato di sodio

Preparare e pesare tutti gli ingredienti.
Predisporre anche lo stampo a forma di ciambella. Il mio è di 24 cm di diametro ed in silicone (ma solo per esigenze abitative ridotte).
In una ciotola settacciare assieme la farina ed il bicarbonato di sodio.
Preriscaldare il forno a 180°C e mettersi all’opera.

In una ciotola montare le uova intere con lo zucchero di canna. Il composto deve schiarirsi e montarsi come se fosse una crema. Anche se usi le fruste elettriche ci vorrà qualche minuto.

Versare l’olio extra vergine d’oliva e continuare a mescolare. Mi raccomando abbassa la velocità delle fruste elettriche, il composto deve rimanere nelle ciotola non volare attorno 🙂

Ora versare il Nettare Misto Bosco (o altro succo di frutta).
Unire anche l’acqua e la ginjinha. Fruste in mano: continua a mescolare.

Versare la farina col bicarbonato ed amalgamarla al resto del composto.
Ottenuto un composto omogeneo versarlo nello stampo a forma di ciambella.

Cuocere in forno preriscaldato a 180°C.
Tempo di cottura 40-45 minuti. Fai la prova dello stecchino.

Lasciar raffreddare un po’ dentro il forno e dopo qualche minuto fuori.

Al taglio la ciambella al succo di frutta sarà morbida, non gommosa e sopratutto saporita e sana (se scegli accortamente gli ingredienti).

Idea #2 col Nettare Misto Bosco: perché non farci dei ghiaccioli?
I restanti 130 grammi li ho utilizzati per fare dei semplici ghiaccioli a base di Nettare ed acqua. Niente zucchero aggiunto.

Hai qualche altro suggerimento su come utilizzare il Nettare Misto Bosco?

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *