Eventi
comment 1

Le 7 meraviglie del Natale

7 meraviglie del Natale raccontate il 7 dicembre

Quando Maria Teresa de La Cucina di Calycanthus mi ha scritto, per raccontare uno dei giorni del Calendario dell’Avvento, non ho potuto che dire di sì, ovviamente con entusiasmo.
Mi è capitato il numero 7.

I magnifici 7 e Sant’Ambrogio in un attimo mi sono passati davanti agli occhi. Ma non erano abbastanza.
Per rendere speciale un giorno di dicembre e per sentire, ancora di più, l’atmosfera del Natale c’era bisogno di fare gli occhietti da bambino: stupefatti e felici solo perché è Natale.

Cosa può rendere stupefatta una persona adulta? Una di quelle che passa il suo tempo su Internet, a sfogliare libri di cucina e a sporcarsi le mani di farina?
C’è bisogno di qualcosa di meraviglioso come le mitiche Colonne d’Ercole o le Piramidi in Egitto.
Nell’antichità furono individuate ben sette meraviglie.
Possibile che il Natale 2014 non nasconda altrettante meraviglie?

Ti lancio una sfida per oggi: 7 dicembre.
Racconta le tue 7 meraviglie del Natale.

Per farlo ti basta scrivere un commento qui sotto o postare le tue meraviglie su Facebook o Twitter o meglio ancora Instagram. Perché le tue 7 meraviglie del Natale siano notate ricordati di usare due hashtag quali #7meraviglie #dolcicalendaridellavvento.

Pronto?
Comincio io. A fine giornata il post verrà aggiornato con tutte le mie #7meraviglie per #dolcicalendaridellavvento. Se le vuoi scoprire man mano, ora dopo ora, seguimi su Instagram. Anche su Twitter e Facebook inserirò qualche aggiornamento on the road.

Se vuoi unirti all’avventura delle #7meraviglie #dolcicalendaridellavvento sentiti libera/libero di affidarti ai 7 temi per le 7 meraviglie che ti suggerisco o di proporne delle tue.


Le mie 7 meraviglie a parole sono:

7 meraviglie_parole

E ora comincio con mostrarti la mia prima meraviglia. Per me l’attesa del Natale è un Calendario Dell’Avvento, anzi i Dolci Calendari dell’Avvento (tranquilla, non è un link sponsorizzato).

7 meraviglie_attesa

Non vedo l’ora di incontrare amici, parenti e quelle persone speciali che ci circondano.

7 meraviglie_incontri

Ed i profumi del Natale dove li mettiamo? Ancora più delle spezie, può un tè caldo a profumare casa durante un rilassato pomeriggio di dicembre.

7 meraviglie_profumi

Natale è anche fatto di istanti. A tratti misteriosi, ma assieme dolci come una carezza di un nonno.

7 meraviglie_istanti

Un’altra meraviglia del Natale sono i suoi sapori, che in questa piccola casa qua assumono la forma di vagonate di biscotti.

7 meraviglie_biscotti

Il Natale ha tanti colori nelle vetrine. Per il me il Natale è rosso come Babbo Natale e come l’amour.

7 meraviglie_colori

E per l’ultima meraviglia del Natale adotto la tecnica del “no comment”, frammista all’emozione più pura, all’orgoglio più grande, all’abbraccio più forte…Mi asciugo la lacrimuccia d’obbligo e svelo tremante la sorpresa.

7 meraviglie_sorprese

1 Comment

  1. Pingback: 7 dicembre – la cucina di calycanthus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *