Muffin & Co., Pane e lievitati
comments 5

Muffin inglesi con Framboise e marmellata di fragole

Framboise nei muffin inglesi?
Tutta colpa di Twelve Loaves che oramai per me significa una cosa sola: esperimenti di pane.

For the English version click here.

Twelve Loaves è un evento online capace di motivarmi a pensarla diversamente, “panificamente” diversamente.
Il tema di questo evento per marzo sono però le fragole. Ma dove le trovo, di stagione (!!!), qui a Roma. Non potevo che optare per la marmellata di fragole. Ma poi un pane con la marmellata di fragole esiste?

Grazie al cielo che esiste l’Inghilterra. God save the Queen.
Dentro i muffin inglesi la marmellata ci sta benone. Però, non potevo accontermi così facilmente. Per rendere ancora più riconoscibile la mia ricette per Twelve Loaves ho deciso di aggiungerci un sorso della belga Framboise, quella birra acida fatta (si spera) con i mirtilli.

Per la ricetta dei muffin inglesi mi sono affidata ad Elizabeth David e al suo meraviglioso tomo “English Bread and Yeast Cookery“. Elizabeth riporta varie ricette di muffin inglesi ma poi ne presenta una del 1973 che ritiene la più affidabile e di successo. Si tratta di una ricetta ripescata in un libro di Walter Banfield del 1937 intitolato Manna.
Però sono una foodblogger e quindi piena di capricci. Ho cambiato leggermente la ricetta usando l’amato lievito madre e aggiungendo un sorso di Framboise ed un po’ di kefir invece del latte. Infine, una cucchiaino colmo di marmellata di fragole all’interno di ciascun muffin per rispettare ancora di più il tema di Twelve Loaves.
In compenso mi sono fidata di Elizabeth David e ho scaldato la farina e gli ingredienti liquidi. Nonchè ho aggiunto poco olio extra vergine d’oliva assieme ad acqua e kefir. Sembra che questa combinazione dia ai muffin il loro carattere inglese. Carattere che è resistito anche alla Framboise.

Rispetto ai più conosciuti muffin americani, quelli inglesi richiederanno più tempo ma valgono l’attesa. L’aggiunta del lievito madre ha dilazionato ancora di più i tempi, ma i risultati sono stati sorprendenti. Questi muffin alla Framboise con marmella di fragole possono essere assaggiati con un quel che rimane della Framboise o un tè caldo. Non sono troppo dolci e questo giustifica la necessità di mangiarli in coppia, ossia un muffin dopo l’altro 🙂

Muffin inglesi con Framboise e marmellata di fragole

framboise

 

225 grammi farina di farro
100 grammi Framboise
100 grammi kefir (o yogurt)
30 grammi acqua
1/2 cucchiaio olio extra vergine d’oliva
1/4 cucchiaino zucchero di canna
75 grammi lievito madre solido
1/2 cucchiaino di sale
marmellata di fragole.

Mettere la farina in una teglia del forno. Scaldarla a 140°C per 8 minuti.
Nel frattempo mescolare assieme kefir, acqua e Framboise. Scaldare questi ingredienti liquidi qualche minuto finché diventano tiepidi.
In una ciotola mettere gli ingredienti liquidi ed il lievito madre.
Fare sciogliere il lievito madre.

Aggiungere lo zucchero alla farina. Mescolare assieme.
Aggiungere la farina e lo zucchero agli ingredienti liquidi.
Mescolare ed aggiungere anche l’olio extra vergine d’oliva.
Lavorare assieme aggiungendo poco dopo il sale.

L’impasto diventerà rapidamente omogeneo, elastico e liscio.
Lasciarlo a  lievitare in una ciotola coperta con un canovaccio per circa 14 ore a 15-20°C.

Trascorso questo tempo dividere l’impasto in otto parti.
Ad ogni parte, futuro muffin, dare la forma di una palla.
Schiacciarla, metterci all’interno un cucchiaino colmo di marmellata di fragole e richiudere la palla di impasto su se stessa.
Mettere ogni parte in uno stampo imburrato da muffin.

Lasciar lievitare altre 2-3 ore.
Cuocere a forno caldo a 180°C per 25 minuti circa.
Servire tiepido o freddo,  meglio ancora con una tazza di tè caldo.

Ed ora tocca a te. Le regole sono semplicissime:
1. Quando posti il tuo pane per Twelve Loaves nel tuo blog accertati solo che sia in tema. E questo mese il tema sono le Fragole: intere, in marmellata etc.. Menziona Twelve Loaves così anche noi possiamo scoprirlo.

2. Aggiungi il link al tuo pane per Twelve Loave inserendolo nel Linky Tool che appare in calce a questo post.

3. Pubblica il tuo pane entro fine Marzo 2014 e postalo non pià tardi del 301 Marzo 2014.

#TwelveLoaves è una festa del pane che si ripete mese dopo mese e che nasce da un’intuizione e dalla buona volontà di   Cake Duchess. e Magnolia Days. E questo mese vede anche il supporto organizzativa di Alice di Hip Foodie Mom.

Altre ricette da cui trarre ispirazione, se vuoi, per Twelve Loaves di Marzo sono:

 

Powered by Linky Tools

Click here to enter your link and view this Linky Tools list…

5 Comments

  1. Quanto mi piace Twelve Loaves…per le stesse ragioni tue e per il mondo di pani che ne scaturisce!
    Questi muffin mi piacciono tanto, ma davvero tanto sai, poi il tuo tocco originale con il framboise…bella bella davvero Rossella!
    Un abbraccio
    Lou

  2. Ulalà …ce ne vuole di fantasia per realizzare questi muffin… usare il Kefir al posto del latte e mettere questa birra fatta dai mirtilli… chapeau! Mi confermi quindi che come un vero pane questi muffin non hanno uova?

  3. Pingback: Twelve Loaves: Licorice, Strawberries and White Chocolate Babka / Twelve Loaves: Babka alla liquirizia, fragole e cioccolato bianco | rise of the sourdough preacher

  4. Pingback: Ricette dolci e birra: Ciambella alla Weizenbier di Rosella : Pinta in cucina di Tania Valentini – I Love Beer Network

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *