Eventi, Friuli
comment 1

Perchè mai #ariadifesta ?

Non c’è lusso più grande che essere turisti a casa propria.
Apri gli occhi e quello che un tempo era dovere e routine diventa improvissamente qualcosa da scoprire.
Avendo fatto le scuole a San Daniele del Friuli e avendo abitato a circa 7 km di distanza di Aria di Festa conoscevo le folle che allora mi apparivano esagerate. Con un’amica e con la famiglia si andava a prendersi un piatto di prosciutto appena affettato e lo si gustava all’ombra del castello. E poi quante volte a scuola mi istruirono su quel microclima che rende speciali i prosciutti. Quante volte! Quante volte a ridacchiare sull’aria marina che giungeva fino lì pure durante il gelido inverno!

Eppure appena ho visto l’email di invito ho saltellato dalla gioia sulla sedia. Sì, ovviamente tutto in termini figurati. Non sarebbe stato professionale in ufficio. In termini reali è iniziato un invio pazzo di email ed sms agli amici friulani.
Nemmeno le ore di treno hanno trattenuto l’entusiasmo.

Il gruppo di blogger non era male. Valentina, Elisabetta detta Artemia ed Elena Roppa di It is a wine world. Tutte le luogo. Martignacco, Portogruaro, Corona e Coseano. Con Mariella di San Daniele alla fine.
Ma allora se già conoscevano tutto, perchè mai …

Perché mai delle autoctone dovrebbero divertirsi come matte ad una cena Agli Amici di Godia?

aria di festa Agli amici

Perché mai dovrebbero imparare qualcosa da una visita guidata per Udine? Dopotutto sono sempre le stesse cose: castello, Tiepolo, piazza San Giacomo.

Udine castello

Perché mai dovrebbero apprezzare una sosta sui Colli Orientali tra Friulano e Picolit?

San Daniele Colli Orientali

Perché mai alla Biblioteca Guarneria di San Daniele avrebbero dovuto trasformare Floramo in una rock star tra antichi manoscritti?

San Daniele Guarneriana modernità

E sembra che non si siano tirate indietro neppure davanti l’ennesimo bicchiere di Ribolla durante la cena a Villa Serravallo?

aria di festa bevuta

Persino han sorriso durante il giro per un prosciuttificio. Anche se Mariella Merlino si era aggiunta dopotutto un prosciutto è uguale all’altro.

San Daniele Mariella Merlino ed io

 

Ma cosa avranno trovato mai di così speciale nella loro terra?

[to be continued]

1 Comment

  1. Ti ho seguito su twitter e sono certa che questa sia stata una bella esperienza.
    Strano, si, immagino che sia strano trovarsi a fare la turista a 7 km da casa a me succede per gli scavi di ostia antica…. Accidenti però niente turismo mangereccio nei pressi di casa mia, però non vale!!! :))
    un bacione rossella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *