Torte
comments 4

Tra amore e cioccolata bianca

Atti romantici in pochi morsi

Primo atto

E’ noto che ognuno di noi ha i suoi punti deboli. Non solo talloni d’Achille, ma anche più benevole debolezze.
Tra uomini fatali, donne fatali, un posto a parte merita la cioccolata.

E’ noto che ognuno di noi a qualcuno vuole bene. Non solo un bene dell’anima, ma anche più benevole attrazioni.
Tra passioni cocenti, tenere carezze, un posto a parte merita il marito.

E’ noto che ognuno di noi in qualche modo è sportivo.
Non solo record mondiali, sfide al limite del possibile e del sensato, ma anche più comuni corse podistiche in giro per la città.
Così la domenica del blocco totale dei mezzi nella caput mundi (e sommi caos) il marito inforca la bicicletta di prima mattino. Solo 5 km prima di giungere alla partenza della corsa. Dopo aver sudato e fatico per la gloria eterna della gara non competitiva eccolo che risale sulla bicicletta, verso casa.

Ma cosa l’attenderà in quei 35 metri quadri?
Qualcosa di speciale?
Perché torna? Cosa lo spinge e cosa lo motiva?

Secondo atto

E’ noto che ognuno di noi ha i suoi punti deboli.
E’ noto che ognuno di noi a qualcuno vuole bene.
E’ noto che le mogliettine si ritrovano ad aspettare sulla soglia di casa i ciclisti e corridori provetti mentre chiacchierano al cellulare con le tessitrici abruzzesi.
E’ ugualmente noto che, quando il sole brilla in cielo, in casa possano aver lasciato a raffredare della cioccolata bianca.

E’ infatti noto che a qualcuno di noi piace molto la cioccolata bianca.
Debolezza o predisposizione, alla cioccolata bianca certi mariti non sanno dire di no.
Debolezza o predisposizione, certi mariti vengono viziati dalle mogliettine.

Terzo atto

Cioccolata bianca rivisitata

100 gr cioccolata bianca
1 cucchiaino semi di sesamo
30 gr cranberries
la punta di un cucchaino di cardamomo in polvere
1/2 cucchiaino di sciroppo d’agave

E’ noto 🙂 che la cioccolata vada fusa nel forno a microonde a 600W per 3-4 minuti, avendo cura di mescolare di tanto in tanto.
E’ noto che alla cioccolata bianca fusa si possano aggiungere semi di sesamo e mescolare, cranberries e mescolare ed anche poco cardamomo in polvere e mescolare. Da non dimenticare  lo sciroppo d’agave.
Poi la spatola di plastica spalmerà il tutto sulla carta forno stesa sul davanzale di marmo.
Il tempo farà il suo corso raffredando la cioccolata.
Che infine verrà rotta in pezzi ed adagiata in un contenitore di vetro, in attesa di valenti sportivi e golosi.

Sequel

Per altre debolezze, benevole o romantiche, c’è anche la cioccolata col miele e le nocciole o le albicocche alla cioccolata col vino.


4 Comments

  1. pasticciona says

    E’ noto che le mogliettine romantiche sanno come ammaliare il loro maritino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *