Eventi, Pane e lievitati
comments 6

Slow Food Day 2012 e lievito madre

Durante l’anno si festeggiano vari eventi: compleanni, eventi speciali come un matrimonio (uno a caso 🙂 ), ricorrenze varie. Ora è arrivato il momento di festeggiare e scoprire ancora meglio Slow Food.
Quest’anno do anch’io un piccolo contributo. Accanto a Yoga nel parco, laboratori sul miele (!!!), di cucina e per dei Slow Kids, nonchè laboratori con i produttori…ehi ci sono anch’io, o meglio ci sarà il lievito madre.

All’Hortus Urbis  presso l’ex Cartiera Latina in via Appia Antica 42/50 dalle ore 16 ci sarò con 100 sacchetti di lievito madre pronta a rispondere a tutte le domande che avrai su questo meraviglioso organismo vivente che è il lievito madre. Lui sì che è molto Slow, ma sa ricambiare con sapori e risultati da applauso.
Chi prima arriva, prima potrà avere il suo lievito madre.

Io intanto moltiplicherò per te  il mio lievito madre ricevuto un paio di anni fa da Daniela di Senza Panna. Grazie a Daniela mi sono addentrata nel meraviglioso mondo del pane vero. Ho vari esperimenti sulle spalle di pane a suon di  lievito madre.
A me il pugnetto di lievito madre di Daniela ha cambiato, in qualche bel modo, la mia vita. Ha persino creato un po’ di gelosie in casa. Una parola al lievito madre e un sorriso al maritino, sennò chissà cosa pensa 🙂

Vieni anche se ne sai più di me. Non sarà una scuola ma un momento di condivisione. Sarà il posto ed il momento giusto per chiacchierare di fallimenti, successi, esperimenti, dubbi ecc. attorno al lievito madre.

Il programma completo del Slow Food Day 2012 in quel di Roma lo trovi qui.
Per informazioni e prenotazioni degli eventi: info@slowfoodroma.it oppure 349.8649172 (Sandra Ianni).

6 Comments

  1. Il lievito madre ha cambiato anche la mia vita… é davvero incredibile la soddisfazione che uno ha a fare il pane e tutte le cose lievitate completamente a casa!!

  2. ciao Rossella, grazie di queste belle parole!
    E’ ancora il lievito fatto con il Colfondo?
    Per curiosità come lo distribuisci? fresco o secco?
    Io ho degli impegni pregressi tra cui una riunione della Società Italiana Armonizzatori Familiari che visto quello che racconti delle gelosie tra Cavia e lievito ti potrebbbe interessare!!! 😀
    scherzo…
    comunque è difficile che io possa passare 🙂 purtroppo!!!
    Complimenti!!!

  3. rossdibi says

    @Andrea Vedrai, non è così impossibile questo lievito madre
    @Elena @Carly Stupendo, siamo in tante e tanti vittime del lievito madre. Che sia un segno dei tempi? 🙂
    @Daniela Lo distribuisco fresco. Un pugnetto di lievito madre per tutti. E’ il tuo lievito, ma non quello Colfondo. Questi giorni sto provando a farne uno nuovo da zero, ma da ieri la “fermantazione” ha avuto un rallentamento preoccupante. Ma non demordo. E se mai avrò del tempo proverò a fare e portare anche del lievito madre secco.

  4. pasticciona says

    anche il mio lievito madre è arzillo, ma non gli parlo mai, forse dovrò iniziare la terapia delle chiacchiere oppure no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *