Matrimonio
comments 9

Wedding: al lavoro

Non nel senso che siamo al lavoro in vista del matrimonio. Forse anche quello dato che mancano tre e dico 3 giorni.
Ma oggi è stato nache il giorno del rinfresco in ufficio. Dato che il dire “grazie” è uno degli insegnamenti più grandi che si ricevono da piccoli e si imparano da grandi, non posso che dire “Grazie The Fooders“.

L’abilità sul campo dei The Fooders l’avevo già testata un po’ di tempo fa. Come dire che li avevo promossi.
Oggi a suon di panini gourmet sono giunti ai miei colleghi. Si sa i rinfreschi al lavoro tendono a ripetersi, a volte stufano, altre esagerano. Ho pensato ai panini girovagando per il web. Panini e birre: originale di sicuro ho pensato. Poi scegliere i The Fooders è stato facile data la fiducia totale sulla qualità dei loro piatti.

Sul tavolo della sala riunioni loro erano presenti con:

– i panini con formaggio fresco al pepe nero, ciauscolo viterbese e scapece di zucchine
Sono stati scelti da chi amava il ciauscolo. Hanno stupito per la scapece

– i panini con caponatina agrodolce, menta fresca e caprino.
Sono stati scelti da tutti 🙂

– i panini con porchetta, carciofini sott’olio e primo sale marinato alla soia.
L’abbinamento con i carciofini mi sa che verrà copiato in molte case d’ora in poi.

– i club sandwich.
Ammirati anche  loro.

– torta di carote con crema di formaggio.
E c’è chi  non ama i dolci e non ama il formaggio che l’ha molto apprezzata. Della serie: la ciliegina sulla torta.

Ecco come scoprire The Fooders...se non ti sposi il giorno prima, perché non andare al loro pranzo della domenica? 🙂

Di mio ho solo aggiunto della birra e sidro, come Leffe, Choulette blonde e Choulette ambrée e del sidro Cave de la Mérouzière (Normandia). Per la birra ed il sidro rimando a La Comptoir de France, un mio amore recente.

 

E ora via, verso il grande passo!

9 Comments

  1. rossdibi says

    @Nathalie Hanno anche birre, non lontano dai meravigliosi formaggi 🙂
    A me spaventa solo il piano sopra, oltre le mie possibilità. Ho provato formaggi, patè, mostarde…E’ un paradiso.

  2. Da l’altra parte, vedo che hanno pur le “sardines chaudes” da La Belle Isloise (un mito). Ma perche traduccono “maquereaux” come “maccarelli” invece di “sgombri”? Mah. Sti francesi…

  3. pasticciona says

    arriviamo quasi tutti , sole o pioggia non ci fermano perchè la voglia di partecipare alla vostra gioia è grandissima.

  4. rossdibi says

    @Solema @pasticciona Tanta fortuna…anche se è bene non esagerare mai 🙂

  5. sto prendendo appunti…. :O*
    p.s.: io Comptoir de France lo svaligio puntualmente da anni. ma li hai visti gli aceti alla frutta che hanno?!?! colorati come l’ arcobaleno e profumati da svenire…
    oh, -1.. ti penserò tanto tanto :O)

  6. annamaria says

    Manca poco al grande giorno…cari auguri per una giornata piena di cose da ricordare, il resto verrà da sé.
    Mandi

  7. auguroni,sicuramente oggi non c’è tempo per il blog e ci mancherebbe ma volevo farti i miei auguri e miraccomando devi dire SI LO VOGLIO ahahahah

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *