Biscotti
comments 3

Natale si avvicina #3 : Biscotti al miglio e pere

Il Natale è qui vicino, ma non devo esagerare. La voglia di dolci va mantenuta sì in allenamento ma soddisfatta del tutto, prima del gran giorno. Ecco che oggi propongo una ricetta che sa di inverno, o quanto meno autunno, ma che in condizioni normali definirei da colazione. Si tratta, guarda caso, di biscotti. Sono dolci, come ogni buon biscotto sa essere, ma non eccessivi. Si possono inzuppare nel latte o divorarli da soli.
Fatto sta che è una ricetta pensata per ringraziare un’ospite che si ha ospitato per una cena.
Le pere secche, che leggerai tra gli ingredienti, vengono da un mercato romano e potrebbero essere sostituite con pochi fichi secchi. La farina di miglio, invece, è una mia recente mania.

Ecco la ricetta dei:

Biscotti al miglio e pere

150 gr farina di miglio
100 gr farina 00
50 gr burro
75 gr zucchero di canna
50 gr latte a temperatura ambiente
un pizzico di sale
1 cucchiaino di lievito
50 gr di pere secche

Ho tagliato le pere secche a pezzettini.
Ho mischiato la farina di miglio con quella di tipo 00, il lievito, lo zucchero ed il sale.
Poi è stata la volta del latte e del burro tagliato a dadini.
Ho lavorato il tutto con le mani il più rapidamente possibile.

Ottenuto un composto omogeneo, l’ho diviso in parti. Ogni parte l’ho lavorata in rotoli da 5 cm di diametro. Ogni rotolo l’ho avvolto nella pellicola alimentare e posto in frigo un paio d’ore.

Trascorso questo tempo, ho tolto dal frigo un rotolo alla volta e l’ho tagliato a rondelle di 0.5 cm di altezza.
Ho preriscaldato il forno a 180°C.

Infine, ho cotto i  biscotti a 180°C per circa 15 minuti.

Ho regalato con un sorriso, invitando l’amica blogger a godersi un momento di relax con questi biscotti.

E tu corsista de  Natale con i tuoi…biscotti che si terrà al Mind il 14 dicembre non preoccuparti. Sebbene questa ricetta non ci sarà durante il corso, ne ho altre in serbo per te 🙂

3 Comments

  1. non c’è che dire… sei una maga dei biscotti:mille combinazioni, ingredienti, farine.
    sarebbe bello essere a Roma per venire a farli con te!

    baci
    Claudia

  2. meravigliosa ed appetitosa questa ricetta
    ho anche io un blog di cucina se ti va vieni a vedere e seguimi, io mi sono aggiunta ai tuoi sostenitori.
    se ti va partecipa al mio contest sul radicchio
    ti aspetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *