Pesce
Leave a comment

Seppie in teglia speziate

Essere alla ricerca di un piatto gustoso, veloce, salutare da fare, porta a volte a scelgiere il pesce. A volte però, almeno per me, il pesce è una portata fa fine settimana, quando riesco a fare un salto da un verace pescivendolo.
Se capita, invece, una cena infrasettimanale con amici, ecco che dal reparto congelato del supermercato mi affido alle sempre e solite seppie. Altre volte, poi, ho una voglia di ricette classiche, di qualità, equilibratamente semplici, ed ecco allora che mi affido ai libri di Veronelli, gentilmente recuperati dai mercatini dalla cara e chiacchierina mamma.

Eppure non tutti i desideri, anche i più banali, a volte si realizzano. Può capire che qualche fidata spezia sia andata misteriosamente a male e tu (io) te ne accorgi all’ultimo momento.
Ecco spiegato come è nato questo piatto, che una volta servito in tavola è stato spazzato via in un attimo.
Per un lieto fine a volte basta veramente poco 🙂

Seppie in teglia speziate

Ingredienti per 4 persone
400 gr di seppie scongelate e pulite
olio extra vergine d’oliva
mezza cipolla bianca
sale, pepe
1 cucchiaino di curry
1-2 cucchiaino/i di coriandolo in polvere
1/2 cucchian0 di cumino in polvere
1 cucchiaino di harissa in polvere
1 peperoncino rosso
la buccia di mezzo limone
prezzemolo tritato

Prima ho pulito le seppie e le ho tagliati a pezzetti.
Poi in un’ampia padella ho versato abbondante olio extra vergine d’oliva. Ho tagliato a rondelle sottili la cipolla e l’ho soffritta in padella. Poi ho unito le seppie.
Ho abbassato a mezza fiamma il fornello e ho mescolato. Ho aggiustato di sale e pepe è ho fatto cuocere mescolando di tanto in tanto. Dopo 10 minuti ho aggiunto le varie spezie, peperoncino compreso, e ho continuato la cottura finché le seppie lo hanno richiesto.
A fine cottura ho gratuggiato la buccia di limone sul pesce e ho distribuito il prezzemolo tritato.

Un’idea semplice per ravvivare il pesce durante la settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *