Eventi, Senza categoria
comments 2

Amori (non solo) estivi: Helena Ljunggren

Amo lo straniero. Amo il diverso.
Sarà l’aver vissuto sul confine. Sarà perché il lago di Fusine e i tre confini che lo lambiscono sono un sogno perenne nella mia testolina. Sarà perché viaggiare è nelle mie vene.
Non posso che sfruttare sorridente le possibilità moderne, che mi permettono di seguire anche blog in lingue ostrogote. Con Google Translator, con tutti i limiti del caso, il mondo si apre a chiunque, specie alle curiosone come me. Se da piccola sgarfavo nel cestino dello studio del papà, alla ricerca non si sa bene di cosa, ecco che oggi sfoglio i post scandinavi facendomi guidare dall’occhio e dal Translator.

Ecco quindi che oggi ti propongo Helena Ljunggren. Dalle foto me la immagino una sognatrice, dai piatti una golosa, dallo stile una donna ricca di personale charme. Cominciamo questo viaggio nel mondo di Helena?
Come per gli altri posti su Amori (non solo) estivi, non devi far altro che cliccare sulle immagini. Il link sarà alla versione tradotta dallo svedese, ma prendila con le molle. Per Google Translator il mondo è molto allegro 🙂 Ricetta rischia di essere tradotto come ricezione.

Helena Ljunggren: golosa con stile

Helena Ljunggren: i colori norvegesi

Helena Ljunggren: le sue fotografie

Helena Ljunggren: semifreddi svedesi

Helena Ljunggren: a tutte le ore

Ti consiglio di seguirla, è una donna in costante rinnovamento.

2 Comments

  1. Mi piacciono questi amori e mi intrigano molto le foto!!
    Ti aspetto giovedì!!!!

  2. rossdibi says

    @Solema
    Quella cena giovedì. Mi è piaciuta molto, informale ed allegra. E’ stato un vero piacere conoscerti di persona oltre che tramite blog ed email.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *