Birra
comments 2

Foto degustazione: Stille Nacht

Casa in campagna, terrazzo, vista mare in lontananza, bicchieri di fortuna a portata di mano.
L’angolo di paradiso giusto per concedersi una birra scelta sui ricchi scaffali del Belgio.

Si stappa e già si sente il carattere della Stille Nacht di De Dolle Brouwers bvba te Esen.

Si versa e si intravede la schiuma non passeggera.

Si avvicina il naso e si scorge subito la differenza rispetto alla sorella OerBier. Questa è una birra di Natale che si fa scoprire piano piano.

“Dolce ed acida” dice una voce.
“Complicata” dico io.
“Dolce ed acida ” ripete quella voce.
“Sì e non solo, tan par di” insisto io.
“Tan par di…? E dov’è?”
“Ahahaha vuol dire tanto per dire”
“Ahahah credevo fosse una località belga”

“Finale da birra di natale, amaro e speziato insieme”
“Insisto, dolce e..”
“Acida come secondo sapore, però”
“Esatto”

Un secondo bicchiere giunge.
“Completamente diversa ora”
“Sì e no. Secondo me, si fa scoprire piano piano”

Conclusione: ottima, da scoprire e da capire.
Felici dell’acquisto e della degustazione ci siamo lasciati andare ai nostri discorsi.

Una foto degustazioni già apparsa è quella della Birra Morgana.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *