Antipasti, Biscotti
comments 3

Biscotti salati con erbe di Provenza o harissa

Biscotti o salatini?
A te la scelta. La quantità di sale che ci metti fa la differenza. Io non so resistere a quei pochi, solitari biscotti salati che son resistiti alla festa di compleanno della Cavia.
La difficoltà della ricetta è al limite dell’imbarazzante. Facili da farsi, l’ideale è lasciare riposare l’impasto una notte almeno in frigo. Un tocco in più viene dalla forma che gli viene data. Ancora ideale, aspettare un giorno prima di addentarli. Li puoi, inoltre, custodire in una scatola di latta fino a completa consumazione 🙂
Io li ho aromatizzati con le erbe di Provenza e (separatamente) con l’harissa, spezia, anzi mix di spezie, orientale usate solitamente per il cous cous.

Per la ricetta, eccola:

Biscotti salati

200 farina 00
1 uovo
2 (o 3 se li si vuole veramente salati) cucchiaini di sale
110 gr burro freddo tagliato a dadinidi
2 cucchiani colmi di erbe di Provenza (o 2-3 cucchiani di harissa in polvere)
Se serve: poca acqua per ottenere un composto leggermente morbido e non friabile

Mescolo la farina col sale. Unisco l’uovo e lavoro con le mani. Aggiugo il burro freddo tagliato a dadini e lavoro velocemente come per la frolla. Unisco le erbe di Provenza (o l’harissa). Lavoro ancora un po’ fino ad ottenere un composto omogeneo. Se serve aggiungo poca acqua, ma col caldo dell’estate a me non è servito.

Ricopro con pellicola trasparente e pongo in frigo (almeno una notte).

Preriscaldo, al momento giusto, il forno a 180°C. Nel frattempo, stendo l’impasto col matterello e taglio i biscotti.

Cuocio a 180°C per 12-15 minuti. Come sempre consiglio di adattare il tempo di cottura a quello del proprio forno.

Lascio raffreddare e conservo, come detto, in una scatola di latta.

3 Comments

  1. Buoni i biscotti salati, li faccio spesso per le feste comandate tipo Natale. Sai che cerco l’harissa da tempo, ma non la riesco a trovare mai??

  2. rossdibi says

    @ELel L’harissa l’ho trovata a Monaco di Baviera, appena ho avvicinato il naso ho capito che era la spezia per me 🙂

  3. Anche per me è difficile trovare l’harissa, ma le erbe di Provenza le ho e arrivano fresche fresche (essicate da me), da St-Raphael…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *