Eventi
comments 5

Cene a 4 mani

Non restiamo con le mani in mano per L’Aquila.
La ricostruzione dopo un terremoto passa per diverse fasi e diverse voci ed iniziative.
Percorsi di Gusto, il bistrot pizzeria a due passi dalla chiesa di Santa Maria Paganica, sta promuovendo un’iniziativa che agli amici gourmet può interessare. Da un’idea di Marzia Buzzanca e Davide Oldani nei promessi mesi si prospettano, non come chimere, diverse cene realizzate a quattro mani.
Basta dare un’occhiata agli incontri in tabellone per capire che più di un senso, di un capriccio possono essere solleticati.
Lascio a te scegliere se andarci, diffondere la notizia, commentare etc.
Io non posso che dire che per ricostruire il centro storico, una città, una comunità 4 mani sono necessarie…non solo in cucina 🙂

Si comincia domenica 26 giugno 2011 con un menù del genere:

Ed il programma è in continuo aggiornamento, nel senso che la lista di cene si allunga. Giunge voce che a  Novembre ci sarà un pizzaiolo Napoletano ancora, Salvatore Salvo.

Si ringrazia Scatti di Gusto per la visibilità data all’evento ed il suo invito a mobilitare il web.

Un programma di gastronomia di eccellenza che vuole sottolineare come sia possibile esserci anche dove tutto sembra impossibile. Una piccola goccia nel mare delle cose da fare per riportare L’Aquila a nuova vita.

E se tutto questo non ti basta, guarda la determinazione creativa di Marzia Buzzanca attraverso un video, cliccando qui. Perché se San Tommaso non crede se non vede, il web ti fa anche vedere. E non è un video non solo su quale pizza sia la migliore.

5 Comments

  1. roberto says

    Iniziativa encomiabile, ma purtroppo L’Aquila è lontana. Per quelli ( fortunati) che potranno partecipare il menù del 26 è davvero stimolante, e conservo un ricordo memorabile del trebbiano di Valentini

  2. Pingback: Live L'Aquila, la città vive | Cena POP a 4 mani Oldani-Buzzanca | scattidigusto.it

  3. Pingback: La bella storia degli chef quadrumani « BLOGVS

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.