Biscotti
comment 1

In azione per il Natale #3: Biscotti allo zenzero

Lo so la ricetta non è nuova, la faccio da anni oramai dopo averla imparata da Il Cavoletto di Bruxelles. Ma dato che il blog lo sbircio anch’io, mi piace riscrivere le ricette con le piccole note aggiuntive di ogni anno. E allora via alla saga biscotti di Natale 🙂

I primi che sono stati rifatti sono stati questi biscotti allo zenzero, quest’anno in forma di angioletto, albero di natale, stella cometa, stella comune, omino di marzapane e teiera. Ho fatto la solita dose per un centinaio di biscotti fini.

La ricetta non ha subito modificazione del pranzo di beneficienza pasquale all’Incannucciata. Eccola qua per nostra maggiore comodità.

Biscotti allo zenzero

270 gr di farina
90 gr burro
70 g miele (più o meno due cucchiai)
63 gr zucchero di canna scuro (le dosi sono strane, perché dimezzate rispetto all’originale)
25 gr zucchero semolato
cannella in polvere 1 cucchiaio
zenzero in polvere 1 cucchiaio
chiodi di garofano in polvere un quarto di cucchiaino
lievito per dolci 1 cucchiaino
acqua 90 gr

In un pentolino, scaldare l’acqua insieme al miele, gli zuccheri e le spezie e, mescolando di continuo, portare a ebollizione.

Spegnere, aggiungere il burro a pezzetti e mescolare finché non sia del tutto fuso.

In una ciotola capiente, versare la farina e il lievito, mescolare e aggiungere a filo il composto al miele ancora caldo.

Mescolare bene finché l’impasto sia omogeneo, coprire e conservare al frigorifero per almeno una notte.

Staccare dei pezzi di impasto e stenderli su un ripiano leggermente infarinato, a circa 2mm (pià fate i biscotti sottili più verranno croccanti).

Ritagliare i biscotti con un taglia-biscotto e disporli su una teglia da forno ricoperta con carta da forno.

Far cuocere a 170° per una decina di minuti e lasciar raffreddare su una griglia, conservare in una scatola di latta.

Perchè li ho rifatti? Perchè ogni Natale c’è qualcuno che mi chiede “Ma c’è del pepe dentro?” Ed io dico di no. E ogni volta vanno a ruba soprattutto tra i più grandi.

1 Comment

  1. I biscotti allo zenzero mi piacciono un sacco. Devo trovare la formina ad albero di Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *