Eventi, Pasta
comments 5

News Cjalsòns 2010

A pochi giorni dal lancio di Cjalsòns 2010 ci sono già delle novità.

Partecipare

La lista dei partecipanti ha raggiunto le 46 adesioni di bloggers e 4 di non bloggers. Ma non ci vogliamo fermare qui, vero? 🙂

Ovviamente sono perdonati, capiti tutti quelli che non possono. Ma se quello che ti frena è solo la paura di una nuova ricetta, su su nessuno ti giudica.

Se quello che ti blocca è la paura di non avere un blog, beh se hai una macchina fotografica, un profilo su Facebook  ehm non hai scuse…

Infatti, per te che leggi e non hai un blog, ma vuoi testare le ricette, c’è un modo: la pagina Facebook di Ma che ti sei mangiato. Cosa devi fare? …entro il 15 ottobre 2010 2 novembre 2010

  • Scrivermi un’email a rori[.]rori[@]libero[.]it chiedendomi di unirti all’armata Cjalsòns 🙂 Così che possa mandarti le ricette.
  • Fare una delle ricette che ti invierò.
  • Preferibilmente fotografare il  risultato.
  • Postare la foto nella pagina Facebook di Ma che ti sei mangiato, con una descrizione più o meno lunga, a tua descrizione, della Tua avventura Cjalsòns.

Parlano di Voi – Noi

  • Dell’evento ne ha parlato:

Carnia.la direttamente dalla Carnia, terra di Cjalsòns

  • Su Twitter e Facebook e altrove puoi parlare dell’evento come #cjalsons2010 .

Novità per comunicare i post su Cjalsons 2010

Eureka ! Ho trovato una soluzione per non perdermi le tue email e per non farti disperare se ti dimentichi di mandarmi l’email col link al tuo post. Per questo devo ringraziare LinkyTools. Nel post, Cjalsòns on the road (che metterò online presto) troverai un link tramite il quale ti basta postare un link al tuo post e un’immagine. Così tutti i lettori di Ma che ti sei mangiato, vedranno l’immagine dei tuoi Cjalsòns e cliccandoci sopra arriveranno al tuo blog. Che ne dici?

Ringraziamenti e …

Per ora non posso che dire provate i Cjalsòns e Grazie di cuore. Presto vi racconterò meglio chi è Gianni Cosetti. Spero proprio di riuscire a fare un regalo del genere per il matrimonio di Anna Cosetti, una delle sue figlie :), e nel contempo far conoscere il bel libro di Annalisa Bonfiglioli

5 Comments

  1. Pingback: News Cjalsòns 2010

  2. lauretta says

    quasi quasi partecipo… ma fino a quando c’è tempo??

  3. lauretta says

    ok! fatti!! ieri pomeriggio approfittando di una mezza giornata di ferie ho dato vita ai cjalsòns…
    per il risultato (foto + comment) stasera mi rimetterò alla tua pagina su fb (non possedendo un blog) 🙂

  4. rossdibi says

    @Lauretta BRAVA! Mica si fa discriminazione qua tra blogger e non. Se vuoi avere più spazio, puoi scrivermi un’email, ti faccio un post ad hoc, non alterando il tuo commento e/o le foto. Vedi tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *