Eventi
comments 4

Made in Kitchen, io e la zucca

Non ho mai visto la mia cucina così bella come nelle foto che Made in Kitchen mi ha chiesto di fare. Senza l’esuberanza determinata di Cinzia forse non avrei mai osato far vedere la mia mini cucina, ricavata nella casa pensata per una Cavia single.

Ed, invece, ecco la cucina aperta a tutti e una breve intervista basata su tre domande che …diamine…mi descrivono, con le mie risposte, molto bene.

Vieni a scoprire Made in Kitchen e la sua rubrica di interviste a cadenza settimanale ai foodblogger italiani.

Un grazie anche per aver citato Cjalsòns 2010, attualmente in corso e attualmente al centro dei miei pensieri.

Insalata zucca e peperoni 

Se, invece, vuoi una ricetta, c’è anche quella. A Made in Kitchen ho dedicato l’Insalata di zucca e peperoni che, sssss è un segreto, può anche diventare, con lo stesso procedimento, un’ottima insalata di zucca e zucchine. Che vuoi, i vicini mi hanno donato mezza zucca enorme e la sto offrendo alla Cavia in tutte le salse 🙂

Questa Insalata prevede, oltre gli ingredienti che appaiono nel titolo, anche feta e mostarda. Ti incuriosisce?

4 Comments

  1. Bell’intervista, belle foto, bei ricordi, ho commentato così sul blog della tua amica:
    “Salve, io sono la fantomatica amica che sperimentava i croassant con Rossella. La prima ricetta che mettemmo in pratica fu quella del noto Artusi, con le sue notevoli dosi di uova e unto! Poi passammo al meno noto ricettario della Cameo, pietra miliare delle nostre sperimentazioni adolescenziali. Era proprio un’altra epoca, oggi con il web sarebbe tutto più facile, beh perlomeno potremmo chiedere aiuto ai più con un messaggio su fb. complimenti per l’intervista e le belle foto, e per quel capolavoro di organizzazione che è la minimale cucina della Cavia e Rossella.”

  2. Pingback: Made in Kitchen, io e la zucca

  3. Cara Rossella, grazie mille!
    Sono davvero contenta che ti sia piaciuta e grazie per averne parlato anche qui!
    Ti seguiamo per Cjalsòns 2010, siamo curiose di vedere come li realizzeranno! A presto! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *