Antipasti
comments 4

Ricotta e prosciutto per aperitivo

Ecco un’idea veloce, ideale per l’estate e per quanto si ha voglia di accogliere gli amici con qualcosa di diverso.

Necessario: un rotolo di pasta sfoglia, della ricotta, del prosciutto cotto. Nulla di più. Pure l’uovo per colorare la sfoglia può essere omesso senza intaccare la bontà del piatto. E’ uno dei trucchi per l’antipasto o l’aperitivo che vengono più copiati, ovviamente dopo lo strudel con speck, Asiago e mela 🙂

Rotolini con ricotta e prosciutto

1 rotolo di pasta sfoglia

250 gr di ricotta

4-5 fette di prosciutto cotto

1 uovo se vuoi decorare, ma non è necessario

Comincio col tagliare il prosciutto cotto a quadratini. Poi mescolo la ricotta col prosciutto. Ed il ripieno è fatto.

Stendo con mattarello la pasta sfoglia per renderla più fine. La taglio, poi, a rettangolo col lato lungo di circa  5 cm.

Su ogni rettangolo metto in mezzo mezzo cucchiaino di ripieno e arrotolo la pasta sfoglia intorno, chiudendola bene.

Et voilà. Ripeto il tutto per ogni rotolino e pongo il tutto sulla teglia ricoperta di carta forno.

Preriscaldo il forno a 220°C. Se mi va col pennello passo l’uovo sbattuto sopra ogni rotolino. Cuocio per 10-15 minuti, finchè i rotolini cominciano a dorarsi.  A volte ho aggiunto sopra anche dei semini di sesamo, ma tieni conto che l’allergia al sesamo è sempre più diffusa, quindi prima chiedi agli ospiti.

Che ne dici?

PS La ricetta è una delle prime che ho imparato su Coquinaria.

4 Comments

  1. Pingback: Ricotta e prosciutto per aperitivo

  2. lauretta says

    più li guardo e più penso…ma perchè i miei non sono così??
    ieri sera ho preparato quest’involtini veloci per aperitivo con amici e ho avuto 2 problemi.
    n. 1 la pasta sfoglia mi si attaccava tutta alle mani e al mattarello (ho cercato di risolvere la cosa mettendo un po’ di farina). non è che forse l’ho tirata fuori troppo presto dal freezer??
    n. 2 mi si sono aperti per metà…uf! cosa che al secondo giro di infornata ho risolto mettendoli con il lato aperto verso il basso (ha funzionato!!)
    cmq i tuoi sono belli, i miei dei piccoli mostri!!! (non mi arrendo… riproverò!)

  3. rossdibi says

    @Lauretta Ma ti sono piaciuti? Se sì riprova, sennò ce la versione easy: arrotolare la sfoglia attorno ai wurstel e cuocerli. Se ti impadronisce della tecnica, poi vedrai quante cose puoi fare.

    Al problema n.1= forse sì. Forse dovevano fare un passaggio in frigo. Io di solito uso la sfoglia da frigo.
    Per il n.2 = l’ho avuto anch’io le prime volte. Io di solito, chiudendoli delicatamente, certo di unire bene gli estremi e anch’io la chiusura la metto verso il basso.

  4. lauretta says

    piacermi mi sono piaciuti moltissimo!!! e non esiterò a fare altri tentativi! grazie per i consigli preziosi 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *