Eventi, Pane e lievitati
comments 3

Storie di lievito madre: risultati

Lievito madre,

sì lui, l’archetipo del cibo più semplice e buono del mondo. Adoro il pane e la scoperta del lievito madre è stata così grande e impermeante che ho voluto, settimane fa, lanciare un evento ad hoc dal titolo Storie di lievito madre.

Ed ora è arrivato il tempo di fare i conti con quello slancio di entuasiasmo. Vediamo chi mi ha seguito in questa avventura. Si comincia con…

#1 Paolo ha battuto tutti e tutte sul tempo con il suo post su come si è fatto dal nulla il suo lievito naturale. Post che tra l’altro conclude degnamente col link alle sue prodezze in fatto di pane casalingo. E signore non storcete il naso, il giovanotto sa il fatto suo da anni, ormai.

#2 Aiuolik, invece, offre la storia del suo pane in cassetta fatto col lievito madre che è persino diventato un pane col bernoccolo. Mumble mumble bernoccolo della bontà direi.

#3 Staximo, quando ho visto l’email stavo per svenire dall’emozione. Staximo ci fa conoscere il suo pane ed il suo lievito madre con una sequenza fotografica da far invidia alle vanitose starlette che tanto annaspano oggigiorno. Per me la copertina la merita il lievito madre Staximiano 🙂

#4 Come non menzionare i lieviti madre di Senza Panna, madrina del mio lievito (diamine, lo devo rinfrescare prima di prendere il volo per Dublino). In un post di tempo fa racconta la storia del pane della nonna, ma poi c’è anche nel suo blog una esaustiva rassegna di ricette con questo ingrediente speciale. Ma insegna anche a seccarlo per concederci una vacanza lontana serena 🙂

#5 Ma Ci_Polla è andata anche oltre con un video,che conosco benissimo avendolo visiontato più che attentamente al tempo del mio primo rinfresco.

#6 E Giulia fa da mamma al suo lievito madre. Lei si è che colpo lo spirito filosofico di questo contest. Ogni lievito madre è bello a mamma sua 🙂

#7 Ma una vera mamma, prima di lei,  ci ha fatto vedere i suo pani, quelli fatti con tanto amore, dedizione e pazienza. Grazie Alem.

#8 Non posso neanche dimenticare il pane alle germe di grano di Pippi, che ha fatto un foto magnifica col rosmarino in fiore.

#9 Ehi ma c’è un’altra mamma lievitina a farsi viva. Albicocca ci mostra il suo LM e le tecniche seguite per accudirlo.

#10 Anche Elisa, poi, si fa viva rimandandoci alla raccolta dei suoi lievitati.

#11 Ma un post viene pure in espanol, sul pane con la farina di mais, in risposta ad un mio post su tale tema

E poi in fondo ci sono i miei due post ad hoc su:

41 risorse online gratuite che hanno a che fare col LM

E le mie avventure attorno al pane cafone e alle farine.

E adesso dimmi chi mi sono dimenticata lungo la via, perchè so che qualcuno c’è di sicuro 🙂

3 Comments

  1. Che bellissima iniziativa, Rossella 🙂
    Vorrei avere il coraggio di usare il LM che ho in freezer… magari leggendo poi mi convinco e lo provo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *