Riso
comments 6

Orzo Cacio & Pepe e lattuga romana

E se la famossissima Cacio & Pepe la faccio con l’orzo?  E se ci aggiungo della lattuga romana?

L’idea non è mia lo ammetto, ma alla fine l’ho sfruttata. Il piatto l’ho assaggiato ad una cena di degustazione di birre al tanto osannato Open Baladin (via degli specchi, Roma). Mi piacque tanto e mi stupì per la rivisitazione della romana Cacio & Pepe (che ho imparato a farla bene anche senza olio, come la tradizione vorrebbe quindi) e per l’aggiunta della lattuga romana.

La ricetta è banale, ma eccola per precisione e per amore della trasparenza assoluta 🙂 Anche perchè la versione alla Open Baladin prevedeva cacio, pepe e peperoncino, mentre io ho usato 3 tipi di pepe…rubando l’idea pure dei 3 tipi di pepe a Roscioli (via Giubbonari, Roma) e rivendo i pepi da un’amica esperta del buon vivere, tal Hande di VinoRoma.

Orzo Cacio & Pepe e Lattuga

Ingredienti per 10 persone (l’ho infatti testata per una cena tra amici)

400 gr di orzo, precedentemente lavato

200-250gr di pecorino romano grattugiato a mano

3 tipi di pepe macinati sul momento direttamente sopra il pecorino grattuggiato. I pepi sono: pepe del Szechuan, pepe lungo di Sumatra-Lampong e pepe Periyar Kerala

4-5 foglie di lattuga romana tagliate prima a metà per lungo e poi a striscioline

mezza carota, gambo di sedano, uno spicchio di cipolla bianca, sale per fare un brodo vegetale leggero

Il primo passo è fare il brodo e fin qui è semplice.

Poi si scalda il brodo e si getta l’orzo. Lo si fa cuocere per una quarantina di minuti, finchè è al dente. Prima di scolare l’orzo, versare sopra il pecorino grattugiato un po’ del brodo di cottura e mescolare fino ad ottenere una cremina uniforme.

Scolato l’orzo, versare nella pentola usata la lattuga e girare. Aggiungere l’orzo scolato e la crema di pecorino. Mescolare energicamente.

Et voilà, il piatto è pronto.

Che ne dici?

(ps. ricordati il contest “Storie di lievito madre” lanciato pochi giorni fa)

6 Comments

  1. Devo dire che secondo me la lattuga ci sta bene e mescolare il brodo al formaggio prima di mantecare è un ottima dritta per fare una bella cremina. Vorrei proprio provare. Bacione

  2. rossdibi says

    @Elisa Ma non hai notato i pepi 🙂 Persino la Cavia li ha apprezzati, senza mio suggerimento LOL

  3. rossdibi says

    @Max Chissà chi ha fatto il bis 🙂
    @Paolo Che intenditore! ahhhah

  4. Orzo cacio e pepe… geniale!! Io a volte lo faccio al pesto, ma la tua idea è veramente fantastica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *