Month: Febbraio 2010

Dintorni di Calcata

Se arrivate da Roma e siete diretti a Calcata, o se avete già fatto un giro a Calcata ma non volete tornare alla vita di tutti i giorni, l’ultimo suggerimento (e poi si torna a cucinare) è di farsi una passeggiata. Le immagini che seguono sono state tratte dalla camminata che si avvia prima (o dopo, a seconda del verso) del ponte stradale che separa la provincia di Roma da quella di Viterbo. La passeggiata permette di riscoprire il senso, ammirare Calcata dal basso…se proseguite potrete o arrivare a piedi al borgo o, deviando sulla sinistra, arrivare ad alcuni ruderi. E’ una zona ricca di passeggiate segnalate e molti gruppi FIE laziali vi potrebbero portare qua.

Mappa golosa di Roma

State per arrivare a Roma e siete dei golosi? Ecco un mappa tutta per voi ed in continuo divenire. Si accettano segnalazione motivate e disinteressate. Il tutto nasce da due post con consigli su cosa fare a Roma: primo post e secondo post . Nonchè dall’incontro Foodies in Rome che si terrà il 6 marzo 2010.

Calcata

Calcata è un posto sospeso nel tempo, tra moderno e antico, con un pizzico dello spirito del popolo dei fiori. C’è chi ci vive per passione, chi per diletto e chi forse per vanto. Ma è un luogo ideale per passare una mattinata senza pensieri, come facciamo ogni tanto io e la Cavia. E’ anche un posto legato in qualche modo alla nostra storia, sebbene insieme ci siamo venuti tardi. Sabato abbiamo passato nuovamente delle belle ore delle quali vi voglio lasciare alcune immagini. Perché non si vive di solo cibo. Il giorno prima a Roma nevicata, ed il giorno dopo, dopo un tè calcatese, eravamo qua… Il primo sguardo su Calcata Il tempo che decide di fermarsi Un saluto spontaneo Il centro città Anche qui è Carnevale Il glamour a Calcata Seguire i propri sogni

Quinoa con broccoli e ceci

Ancora di fretta all’ora di cena (o di pranzo)? Vi capisco. Mi deprime tornare dal lavoro e mangiare sempre la stessa cosa. Il solito piatto che presto dimenticherò di aver ingurgitato. Perché si può tornare stanchi fisicamente, ma con ancora qualche luce creativa nel proprio cervello. Come combinare mente e corpo? Su, in piedi, saluto il divano e mi vado a fare una quinoa, calda data la stagione, prendendo spunto da Sprouten Kithen. In aggiunta alle idee di quinoa già presentate in Quinoa & friends, ho cercato di mescolare la velocità di preparazione della quinoa (equa e solidare, mi raccomando 🙂 ) con la stagione (broccoli romani, ceci anche se in scatola) e con le proposte del frigo (zucca, speck, Gouda contadino). Essendo partita dall’idea di Sprouten Kitchen avevo anche un peperone rosso, che ho usato parsimoniosamente. Ho voluto combinare il tutto sulla base dei colori. L’idea di deviare da Sprouten Kitchen è venuta quando ho visto ceci e broccoli in padella, ho subito pensato “Ma ho della zucca!”. QUINOA INVERNALE Ingredienti per un piatto …

Un tè a Calcata: La Sala

La Sala 101, non è la Carica dei 101. 101 è il numero di tè tra cui potete scegliere se capite nel piccolo borgo di Calcata, in provincia di Viterbo ma non lontano da Roma. Se arrivate a Calcata, noterete un’insegna in piazza per raggiungere con pochi passi questo angolo di paradiso detto La Sala. Tale pace viene dal luogo, dalla vista dal terrazzo, dall’arredamento e dalla padrona di casa. “..Io vengo al lavoro sempre felice. Non c’è giorno che non voglia venire a lavorare. Non riesco a stare lontano da questo posto…” “…Quando aprii il locale una trentina di anni fa, gli amici mi prendevano in giro. Io non amo il caffè ed il tè non era così diffuso, qui in Italia…” E sì, perché lei viene dal Belgio, zona di Ghent. Lo potrete capire da soli vedendo la foto dei reali belgi appesa al piano sopraelevato.   Certo è difficile raggiungerlo senza aver notato la straordinaria collezione di teiere e tazze da tè. Se poi capitate quando sta sciogliendo la cioccolata per fare …