Zuppa
comments 2

Una minestra egiziana

Cara Cavia,


da Grace Ottawa oltre che dalle Five Spices sono rimasta colpita anche dalle lenticchie rosse. Non che siano una novità per noi, avendoti già preparato più volte una zuppa indiana . Ma costavano veramente poco e poi quel sapore medio orientale…oops pensavo alla Giannini.

In breve, mi sono sentita in dovere di comprarle e provare a cucinarle in un modo diverso. Google ha fatto il resto offrendo come risultato della ricerca di ricette alternative una Egyptian Red Lentins Soup .

Come il solito ho personalizzato la zuppa con quello che avevo. Ecco qua il risultato

ZUPPA SIMIL EGIZIANA

5 cups di brodo vegetale (e sì, ho anche le cup qua, sia mai che me ne prenda anche per l’Italia)

1 cup di lenticchie rosse

2-3 patate medio piccole (non le ho spellate)

aglio (a piacimento)

1 cucchiaio d’olio extra vergine d’oliva

2 cucchiaini di garam masala

Sale

Pepe

Ho tagliato a dadini le patate. Ho sminuzzato l’aglio.

Ho scaldato il brodo, unito le lenticchie, le patate, l’olio, l’aglio, la spezia. Forse la prossima volta provo facendo saltare le patate con le spezie e poi aggiungo brodo e lenticchie. Ma già così il risultato è stato ottimo.

Ho lasciato bollire per 15-20 minuti. Ed ecco che la zuppa era pronta per ben quattro pasti.

2 Comments

  1. Pingback: Zuppa di finocchi e gorgonzola « Ma che ti sei mangiato…

  2. Pingback: i migliori blog di cucina » Blog Archive » Zuppa di finocchi e gorgonzola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *