Eventi
comments 2

Twestival: ma che parola è

Ho un po’ la testa altrove, lo ammetto. Domani parto per Berlino e forse da pazza mi sono buttata con alcuni amici nell’organizzazione del Twestival romano.

Tw…cosa? Twestival, ossia l’incontro il 12 febbraio 2009 degli utilizzatori di Twitter in più di 100 città nel mondo. Lo scopo è duplice: socializzare e fare beneficenza. Infatti, tutto il ricavato della serata andrà l’organizzazione no profit Charity:water per finanziare i suoi progetti, in particolare la costruzione di un pozzo in Etiopia.

Per partecipare è necessario essere registrati su Twitter.

Se ancora non sapete cos’è, ma già amate Facebook o altri strumenti online per stare in contatto con vecchi e nuovi amici, venite a scopermi su Twitter , per avere un’idea di cos’è e di come si può usare.

Per seguire l’evoluzione del Twestival andate qua http://rome.twestival.com/

Se volete aiutarci nell’organizzazione fatevi vivi senza timori.

Per siamo io, http://twitter.com/romephotoblog che ha appena inaugurato una mostra fotografica a Roma, l’attivissimo http://twitter.com/gibilix , il musicista http://twitter.com/ugovalentini ed il DJ-fotografo http://twitter.com/davidlatache .

Nessuno è esperto del settore “organizzazione di eventi” e ognuno lavora, accettiamo ogni contributo.

Per ora l’evento sarà pubblicizzato anche tramite la webradio The Great Complotto Radio

2 Comments

  1. Pingback: Twestival è… | Rome Twestival 2009

  2. Pingback: Rome Italy Twestival | Giovedì 12.02.2009 » iShotPix.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *