Contorni, Dolci al cucchiaio, Menu, Torte
comments 3

Cena Chelsea-Roma

E’ sempre bello invitare gli amici a cena, organizzare occasioni perché si conoscano meglio su l oro specifica richiesta. E’ sempre bello uscire la mattina entusiasti di cucinare la sera, tornare dal lavoro con in mente tutta la tabella dei lavori da fare per la cena e poi vederli arrivare…

…ma c’è Theo e non anche Hande. Che succede? Un banale raffreddore. Beh saremo in quattro e non in cinque…

…ma si è tre uomini e una donna…

…ma è mercoledì sera, ci sono le partite di coppa, in particolare Chelsea-Roma…

Ecco, ore e ore di lavoro, povera me, e la cena?

Prima il primo tempo, poi 15 minuti per cenare, poi il secondo ed infine il dolce.

Ah, quando si dice la forza della programmazione.

Tutti felici !

Non vedevo l’ora di gustarmi Chelsea-Roma con tre uomini sul divano.

E dire che La Cavia aveva detto e ridetto “Ma io mica voglio guardare la partita”. Nooooooooooooooooooooooo

E’ stato costretto, non so da chi ma è stato chiaramente costretto a vederla tutta.

Per gli amanti del cibo ecco il menù della cena Chelsea-Roma:

*****************

ANTIPASTO

Rotolini di speck e patate

PRIMO

Fettuccine al cacao con ragù alla cannella

CONTORNO

Insalata mista con noci, arancia e senape

DOLCE
Pavè al cioccolato e marroni

*****************

Per chi è interessato alle ricette qualcuna è già online e qualcuna ve la scrivo or ora.

Rotolini di speck e patate

Fettuccine al cacao con ragù alla cannella .

Per il contorno, invece, si tratta di una ricetta nuova nuova e molto gradita dagli sportivi della serata. Viene da Sale & Pepe del Novembre 2006, quindi vale anche per il Club Sale & Pepe

INSALATA MISTA CON NOCI, ARANCIA E SENAPE

Insalata riccia

Radicchio rosso

Songino

80 gr di gherigli di noci

Mezza arancia

1 scalogno medio

1 cucchiaino di senape

6 cucchiai d’olio extra vergine di oliva

Sale

Pepe

Pulire e tagliare (con le mani) l’insalata, il radicchio. Pulire il songino. Mescolare tra loro le insalate.

Intanto, col tritatutto che La Cavia vi ha regalato per il compleanno (a maggio) tritate le noci e lo scalogno, unite il succo della mezza arancia e la senape. Mescolare, poi aggiungere l’olio, il sale ed il pepe.

Servire l’insalata con la crema che avete fatto.

Infine il dolce. La ricetta è tratta dal libro Cioccolato di Trish Deseine.

PAVÈ AL CIOCCOLATO E MARRONI

500 gr marmellata/crema di marroni

150 gr burro

300 gr cioccolato fondente

Un po’ di liquore a vostra scelta (io grappa)

Lavorare il burro a crema con la crema di marroni. Poi unire il cioccolato sciolto (al microonde o sul fuoco). Per ultimo mescolare col liquore.

Versare in un contenitore ricoperto di carta alluminio. Lasciare in frigo almeno un’ora.

Non è dietetico, ma piace molto.

Per chi vuole venire ad una mia cena propongo un giorno senza partite.

Anche perché il giorno dopo c’era Udine-Tottenham e nessuna tv pubblica trasmetteva la partita. E chi tifa udinese cosa fa, vede la Roma perdere e non l’Udinese vincere?

3 Comments

  1. Intreressante abbinamento dei piatti nel menù. Il tema è il cioccolato, cibo degli Dei, a mio parere troppo criticato.: sono convinto che ogni alimento anche il più “vitaminico” se consumato troppo non fa mai bene. Una sola domanda: alla prossima partita posso prenotarmi anche io? 😉 Ciaoo e complimenti per il blog davvero!

  2. rossdibi says

    Cucinare per un’altra partita? Se c’è qualche donna in più, forse.
    Aspettare 90 min per una fetta di dolce è troppo 🙂

  3. Pingback: Nulla si crea, nulla si distrugge « Ma che ti sei mangiato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *