Riso
comments 2

Risotto alla Barbera

Risotto’s week. After the Risotto alla parmigiana, now another recipe always based on the book “Gastronauta. Le ricette della memoria e l’arte di fare la spesa” (Gastronauta. Recipes of the memory and the art to buy food) by Davide Paolini.

The more typical version is Risotto al Barolo, that I already cooked last March .

Paolini promotes his recipe as cheaper, given the different prices of Barbera and Barolo .

Easy risotto, the greatest moment during the preparation is the intense perfume in your kitchen of wine. I really appreciated it, it remembered when I was going to grape yard with my grandfather in late summer days. Barbera smells like my family homemade wine, no more produced being a responsibility of the grandparents. How I miss these moments of quietness, slow life and bright colours in the sky. They are in my idyllic mind word, the core of all my current dreams.

RISOTTO WITH BARBERA

In black Paolini’s dose, in red my dose for 2 people

300 gr rice (150 gr)

60 gr butter (20 gr)

½ shallot (1/4)

Bay leaf

4 dl Barbera wine (half glass)

Chicken broth

40 gr grated Parmigiano Reggiano (2 tablespoons)

Black pepper

In a saucepan, bring the broth to a simmer and keep warm.

In a separate pan, stir shallot and olive oil for some minutes, avoiding that shallot becomes brown. In case add some water.

Add the rice, cook, stir it with a wooden spoon until it starts to turn translucent. Add the bay leaf and almost all the Barbera wine, just leave out 4 tablespoons (2 tablespoon), and wait it is absorbed completely before adding broth. Stir occasionally.

When the rice is ready, close fire. Eliminate the bay leaf. Then add the butter, black pepper, Parmigiano Reggiano and the remaining wine. Stir to incorporate.

Serve immediately, just wait 2 minutes.

What is better, Barolo or Barbera risotto ?

Being tasted early the Barolo version, my memory prefers it. The recipes are the same. The choice of the wine is motivated by tastes and budget. But the guinea pig liked both.

**********************************************************

For the Italian speaking, ecco la ricetta del Risotto alla Barbera proposto da Davide Paolini nel suo libro Gastronauta. Recipes of the memory and the art to buy food. Libro interessanti, stimolante perchè basato su ricette della tradizione che richiamano ai sapori dei piatti della nonna o della mamma. Me lo hanno regalato, grazie Laura, e lo sfoglio quando non so cosa cucinare.

Il risotto alla Barbera ricalca fedelmente la ricetta del risotto al Barolo.

RISOTTO ALLA BARBERA

In nero le dosi di Paolini, in rosso le mie dosi per due persone

300 gr riso (150 gr)

60 gr burro (20 gr)

½ scalogno (1/4)

1 foglia di alloro

4 dl Barbera (mezzo bicchiere)

Brodo di carne

40 gr Parmigiano Reggiano grattuggiato (2 cucchiai)

Pepe

Scaldare il brodo di carne (lo ammetto, ho usato il dado). Scaldare in una padella l’olio con lo scalogno tagliato a fettine sottili. Evitare che lo scalogno si colori. A volte io aggiungo poca acqua.

Aggiungere il riso e farlo tostare. Per aromatizzare aggiungere una foglia di alloro. Aggiungere il vino, lasciando da parte 4 cucchiai (2 cucchiai) e aspettare che evapori completamente. Infine unire gradualmente il brodo. Cuocere mescolando di tanto in tanto.

Togliere la foglia di alloro. Spegnere il fuoco a fine cottura e aggiungere il burro, il Parmigiano Reggiano ed il vino lasciato da parte. Mescolare e servire caldo.

Paolini propone il Barbera anche per una questione economica. Mi è sembrato che questo risotto fosse più contadino al sapore, mi ricordare il profumo del vino che faceva mio nonno. Insomma, è un risotto che piace alla memoria. Mentre al gusto raffinato, prevale sicuramente il risotto al Barolo.

Per il mio risotto al Barolo andate qua.

Voi cosa preferite?

Conoscete altre ricette di risotti incentrati sul vino?

E si dice, Risotto al Barbera o alla Barbera?

2 Comments

  1. ottimo,mi piace il tocco della foglia d’alloro,è il quid si dice al barbera buon fine settimana

  2. rossdibi says

    Ciao, allora Paolini ha sbagliato col titolo Risotto al Barbera? Incredibile…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *