Riso
comments 2

Insalata di orzo svuota frigo – La vendetta

Per soddisfare i più malfidati, eccovi l’altra insalata di orzo che sfruttato a suo tempo per svuotare il frigo prima di andarmene a pedalare in Belgio.

Così subito al dunque? Vi posso dire che ero scettica facendola, ma come a volte succede mi sono ricreduta. Credo tutto merito della mostarda, un’ottimo regalo di compleanno delle pallavoliste. Grazie, ancora ! Tra l’altro la mostarda ci ha sedotto in Belgio. Leggendo la guida Routard poi ho scoperto, e così colmato un angolino della mia ignoranza, che esiste una versione della mostarda a Gend tramandata dai soldati napoleonici. E’ proprio vero, la cucina si basa tutta su un passaparola.

Ma sì, la ricetta:

INSALATA DI ORZO con mostarda SVUOTA FRIGO

Ingredienti per 2 persone, sì sì sempre loro

Orzo perlato biologico

Pancetta a dadini

Peperone rosso

Asiago

Mostarda

Olio extra vergine di oliva

Sale, Pepe

Bollite l’orzo per 20-30 minuti come indicato sulla confezione, se volete aggiungete del brodo vegetale. A fine cottura passatelo sotto l’acqua fredda. Intanto saltate la pancetta in padella e scolatela dal grasso su carta da cucina. Aggiungetela all’orzo freddo, unite il peperone tagliato a striscioline, i dadini di Asiago e della mostarda a vostro piacimento.

Condite con sale, pepe e olio d’oliva.

Perché metto sempre il pepe? Mi piace e mi ricorda le insalate energetiche di mia nonna. Non che sia o fosse una gran cuoca, ma il pepe con le verdure lo adoro, mi fa ricordare ancora il condimento ricco di aceto di vino. Amo l’aceto ! In tutte le sue forme, di vino rosso o bianco, di mela e o ho scoperto e provato in Canada anche l’aceto di mirtilli (se ho tradotto bene). Mi avete fatto ricordare che devo ancora replicare la succulenta insalata che mi ha fatto la mamma della mia amica. La farò!

Volete altre ricette per dei primi estivi sempre con orzo o farro? Eccole:

Insalata svuota frigo, dell’altro giorno

Insalata di farro, fave e limone

Insalata di farro e orzo del giorno dopo. In Inglese ed in Italiano

Insalata di farro del Pungolo

2 Comments

  1. This looks delicious Rosella. Sometimes it’s the simplest things that are actually the best.

  2. Pingback: A dinner in Rome at the end of August « Ma che ti sei mangiato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *