Eventi, Secondi
comments 6

Taste & Create : June 2008

Again in a hurry during the week, but with a lot of time to cook in the evenings and in the weekends.

Last Saturday, despite the very hot weather of Rome, first I planned and then I cooked an excellent from Culinary Adventures of a New Wife .

It is my June partner for Taste & Create , definitely one of my favourite blog events. Sharon very kindly reply to my question of creole seasoning with a detailed recipe on how to do it at home by myself. But I was more quick, a pair of hours no more. My Chicken with Mushroom Marsala Sauce was already made and eaten, obviously.


Sharon tells that she ate it for the first time in Italy. So I surfed on the net to find the original recipe. No a definitive recipe I found, but I mix Sharon’s version with what I was able to find on the net.

Result: EXCELLENT. My Guineapig (alias Paolo) really appreciated it.

CHICKEN WITH MUSHROOM MARSALA SAUCE

Ingredients for 2 people in a hungry Saturday lunch


2-3 tablespoons of all-purpose flour

1 tablespoon creole seasoning (not available, I used black pepper. Next time the creole seasoning)

3 chicken “legs” (how do you call them in English? HELP)

olive oil

3 tablespoons butter, divided (for habit, more oil and no butter)

12 ounce package of cremini mushrooms (champignon mushrooms cut in slices)

1/2 glass Marsala Wine

3/4 cup chicken stock

Salt and freshly ground black pepper

Red salad (as many was in the fridge)

1 Shallot

Heat olive oil in a large skillet over medium-high heat until hot. Add first the shallot cut in slices and then the chicken breasts. Cook it with salt and pepper and the floor. After a while add the Marsala Wine and let it evaporate. Then , after max 5 minutes, the mushrooms e finally the red salad cut in pieces. Cook, stirring frequently for other 15-20 minutes.

Per gli italiani eccovi una ricetta che ci ha entusiasmato sabato a pranzo. L’ho imparata da Culinary Adventures of a New Wife , conosciuto tramite il blog event Taste & Create .

POLLO CON FUNGHI E MARSALA

Ingredienti per 2 persone, le solite, cuoca e Cavia

Un po’ di farina

Pollo

Olio d’oliva

Funghi Champignon

Mezzo bicchiere di Marsala

Sale e pepe

Radicchio rosso tagliato a listarelle

1 scalogno

Scaldare l’olio nella padella, far rosolare lo scalogna tagliuzzato. Aggiungere il pollo e regolare di sale, pepe e farina. Dopo un po’ aggiungere il Marsala. Far evaporare il Marsala, poi aggiungere gradatamente i funghi e il radicchio rosso. Cuocere per altri 15-20 min a seconda delle dimensioni del pollo.

Alla Cavia è molto piaciuto e anche a me. La ricetta l’ho un po’ modificata adeguandola alle disponibilità del frigo e ai risultato di una rapida ricerca online. Infatti la ricetta di Sharon aveva le sue origini in Italia e lei tentava di riprodurla.

6 Comments

  1. Wow, your version looks wonderful! I’m sorry I’m a little behind but I just got back home from out of town. I’ll be posting mine soon.

    Would you mind helping me translate the strawberry risotto recipe?

    Thanks so much!

  2. AnnaMaria says

    …senti Rossella…
    iintanto parto con i ringraziamenti: per il libro in primis, per tua cugina ed il suo strudel (riferisci, spero…), per tutto quello che fai che ci metti il meglio e anche qualcosa di più, e si vede!!!
    !Sarà contenta la tua “cavia”?!…
    Quando torni dalle mie parti, sono qui…
    Un abbraccio..
    AnnaMaria

  3. rossdibi says

    Anna Maria, farò sapere a Laura quanto prima.
    La Cavia è sempre contenta quando è a stomaco pieno.
    Salutami figlie, marito e …orto. Che nostalgia a pensarlo ora.

    In Friuli non so ancora esattamente quando torno. Lunedì parto per un giro in bici-treno in Belgio.

    Il libro era una sciocchezza. Tra l’altro altri attendono di uscire dalla mia libreria.

    Ma tu quando vieni a Roma ? Farò di tutto per poterti ospitare

  4. AnnaMaria says

    …magari un giorno..quando sarò più libera…
    Grazie Rossella…

    Sei veramente speciale!
    Il tuo blog è bellissimo: così semplice, senza artifizi, naturale…così come sei tu..
    Mandi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *