Zuppa
comments 7

Zuppa e risotto

Mentre pazientate per il blog event, ancora un giorno…
While you’ll be patient another day to see the results of An apple a day…

Nel week end ho anche testato due nuovi piatti. Innanzitutto, il rapido ed inusuale Risotto con cioccolata e caprino suggerito da UvaAromatica . E’ stato ben accettato dalla Cavia di ritorno da Calcata. Io ho un po’ aumentato le dosi di cioccolato dato che devo ingrassare.

RISOTTO CIOCCOLATA E CAPRINO
Ingredienti per 2 persone affamate, come il solito

150-200gr di riso
Vino bianco
Olio extra vergine di oliva
Brodo vegetale
Cioccolata amara (3 quadretti) – circa 6gr

70 gr di caprino

Saltare il riso in padella con un po’ olio. Aggiungere il vino bianco (avevo del Moscato) ed una volta assorbito cuocere con il brodo come il solito. A cottura ultimata, mescolare il riso col caprino e con la cioccolata grattugiata (o tagliata fine). Io ho aggiunto un po’ di cioccolata subito dopo la cottura per colorare il riso.

Ma il vero piatto cult del week end è stata la Zuppa di porri e patate fatta sabato sera. Ce ne siamo innamorati! Grazie Chocolate & Zucchini . Ho abbondato nelle dosi, ma nessuno si è lamentato a pranzo e a cena domenica per la replica. Ed io che avevo dei dubbi sulla ricetta. Assolutamente provatela.

ZUPPA DI PORRI E PATATE

zuppaporri.jpg

3 porri grossi (circa 750gr)
3 patate di media grandezza (fidatevi delle porzioni, non abbondate con le patate)
Pepe
Peperoncino
Panna da cucina (facoltativo. Io l’ho usata)
Acqua

Spelare e tagliare a dadoni le patate. Pulire i porri, togliere la parte verde e tenetela da parte. Affettate a rondelle il bianco dei porri. Mettete in una pentola le patate, i porri e dell’acqua fino a coprire il tutto. Salare. Cuocere per 30 minuti.Al termine frullare il tutto. Potete aggiungere una volta frullato un po’ del verde dei porri tagliato a striscioline. Ricuocere per altri 5 minuti. Io ho aggiunto anche del peperoncino e poco pepe. Alla fine aggiungere un po’ di panna, mescolare. Servite.

7 Comments

  1. uvetta says

    Sono contenta che il risottino vi abbia ispirato! a presto, Silvana

  2. rossdibi says

    @Uvetta: piaciuto sì. Lo riproporrò nelle cene con le amiche quando c’è voglia di dolce e di chiacchiere leggere

  3. Pingback: La zuppa più buona che ci sia « Ma che ti sei mangiato…

  4. Pingback: Polenta ! « Ma che ti sei mangiato…

  5. Zuppa patate e porri

    Buonissima!!! L’ho fatta oggi a pranzo. Però mi sa che ho esagerato un po’ con le patate. Ne avevo di molto piccole, quindi ho dovuto fare ad occhio.

    Piccola variante:
    Non ho messo la panna. In compenso ho lasciato cuocere a mollo nel brodo un pezzetto di crosta di pecorino.

    Mia nonna (della pianura padana) conservava sempre tutte le croste del parmigiano per poi usarle per insaporire i brodi (che aprivano inesorabilmente ogni pasto).

  6. rossdibi says

    @ gibilix
    Son felice che ti sia piaciuta la zuppa, l’ho rifatta anch’io la scorsa settimana.
    Buona l’idea delle croste di formaggio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *