Pasta
comments 3

I'm back . . . in the kitchen

Sono tornata…Ieri sono ritornata a cucinare anche per gli altri dopo una settimana di misere minestrine e fettine di pollo.Ovviamente devo ringraziare la cavia che mi ha accudito cucinando per me. Ora sta a Berlino dove dovrei dovuto esserci anch’io, ma causa influenza-polmonite e dissidi con la mia famiglia sono rimasta a Roma. E’ bello sentire le novità berlinesi da una persona a cui si tiene, provando solo quel poco di invidia dovuta a problemi inaspettati.

Ma da Roma ho tratto il meglio, almeno ci ho provato. La mia amica Concy è venuta in mio soccorso e ieri, anche con Agnese, siamo andate a vedere Otello al Teatro Eliseo. Tutte e tre ne siamo rimaste affascinate.Prima ci siamo nutrite io, Concy ed il suo ragazzo musicista, Giovanni, con un pranzetto fatto di Pasta con Patate, Asiago e Pancetta, che ho fatto anche ad altri amici sempre con successo. Di seguito le Patate alla Hasselback viste il giorno prima da Concy in un mio libro di cucina. Durante il pranzo mi son fatta bella dicendo che questa ricetta viene da Oslo, peccato che mi sia espressa talmente bene che sia Giovanni che Concy hanno creduto che io fossi stata ad Oslo. Ora speriamo che sia effettivamente di Oslo, sennò… Infine, il Riso col latte, sempre da un ricettario, e che Concy aveva accettato di provare. Ahimè non ho trovato la vaniglia, quindi ci siamo accontentate della vanillina nel riso.

Il pranzo è stato piacevole nonostante le titubanze di Giovanni sull’associazione pasta e patate, sulla pancetta e sul formaggio. Lui mangia solo mozzarella. Non so perché mi ricorda mio padre che non mangia i pomodori tranne che nella pasta. Alla fine comunque Giovanni ha fatto il doppio bis di pasta con Concy che si chiedeva perché quando cucina lei questo non succede davanti ai cibi proibiti per lui. Sono uomini, Concy!

Ecco le ricette:

PASTA CON PATATE, ASIAGO, PANCETTA
Ingredienti per 4 persone

pasta-asiago-3.jpg

400 gr di pasta tipo ditaloni
Pancetta
100 gr Asiago
1 patata grande
Pepe nero

Spelare a tagliare a dadini la patate. Cuocere le patate con la pasta. Intanto saltare in padella la pancetta. Cotta la pasta unire la pancetta e l’Asiago a dadini. Mescolare il tutto. Servire con il pepe.

PATATE ALLA HASSELBACK
Ingredienti per 3 persone

patate-1.jpg

3 patate medie
2 cucchiai di burro fuso
Sale
Pepe

Spelare e lavare le patate. Tagliare leggermente le patate alla base di modo che stiano in piedi. Inserire uno stuzzicadenti lungo ad 1 cm dalla base. Tagliare a fettine fine allo stuzzicadenti. Togliere lo stuzzicadenti. Sciacquare varie volte le patate con acqua fredda. Scaldare il forno a 220°.Mettere le patate in una teglia, salare e pepare. Metterle nel forno. Dopo due minuti versarci sopra il burro fuso. Cuocere per circa un’ora.

RISO AL LATTE
Ingredienti per 6 persone

riso-dolce-2.jpg

1 stecca di vaniglia (noi avevamo solo la vanillina, perdono)
200 gr di riso (tondo, ma noi riso normale)
1 litro di latte
120 gr di zucchero

Lavare il riso. Mettere il latte e la vaniglia in un tegame. Quando bolle il latte aggiungere a pioggia il riso. Mescolare. Cuocere per 30 min a fuoco bassissimo. Aggiungere lo zucchero e cuocere ancora per 5 minuti.

3 Comments

  1. Pingback: Fiordizucca e ”Chi ga’ vinto?” « Ma che ti sei mangiato…

  2. Roberta says

    Ciao Rossella, complimenti per il tuo blog che sto seguendo con curiosita’ e con spirito cuciniero…provero’ sicuramente le ricette con la zucca che adoro! Buona Pasqua alla scoperta di altre prelibatezze
    Roberta-in buona parte friulana come te

  3. Pingback: Venere e pane « Ma che ti sei mangiato…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *