Senza categoria
Leave a comment

Risotto mele-noci per il book club

Se faceste parte di book club e voleste invitare quella quindicina di persona a casa vostra cosa cucinereste?Ho avuto questo dilemma un paio di anni fa dopo che avevo scoperto un book club in inglese a Roma. Trovai l’ambiente così famigliare, piacevole, stimolante che a breve le invitai da me. Ossia in un appartamento con altre due ragazze che non fecero storie, fortunatamente. Lo spazio era ridotto, ma fu una serata riuscitissima. Guadagnai un sacco di cose. Gli stranieri pensano proprio in grande: un sacco di piatti di carta, bicchieri, tovaglioli…molte mie cene successive ne beneficiarono.

C’è chi portò del Primitivo di Manduria. Avevo appena conosciuto Paolo e invitai anche lui, tanto era chiaro che ci frequentavamo. Poi, il giorno che segnò la svolta tra me e lui fu proprio preceduto da una serata del book club a cui lui partecipò in via straordinaria. Ed il Primitivo di Manduria gli piacque assai tanto che scoprì poi che stava seduta, in una delle quattro sedie totali, perché si sentiva brillo. Chi l’avrebbe detto che gli avrai fatto scoprire la Città del Gusto con tutte le sue degustazioni?! Non lo sapevo neanch’io dato che l’amica con cui andai là la prima volta mi era ancora estranea.

Un’altra ragazza, in realtà madre nonostante l’aspetto giovanile, portò un piatto straordinario di formaggi francesi che apprezzai molto. I formaggi mi diedero il benvenuta a Ginevra la prima volta che andai là, senza sapere che avrei avuto la possibilità di fare uno stage di due mesi quasi appena laureata. Che buono quel formaggio di capra leggermente scaldato e messo nell’insalata?! Ritornando al menù e cercando di liberare la faccia da tanti volti sorridenti, ciarlieri di quella sera e di amicizie nate dal book club, oggi voglio proporvi il primo piatto che proposi e che fu allora una prima volta per me.

RISOTTO CON MELA E NOCI

Ispirato ad una ricetta di Cucinare Bene

Ingredienti per 4 persone:
320 gr di riso
2 mele giale gialle e rosse (240gr)
70gr di gherigli di noci
100 gr di formaggio (a volte ho usato fontina, altre asiago)
2 scalogni
Olio
vino bianco
brodo vegetale
prezzemolo
sale, pepe

Tagliare a dadini il formaggio. Tritare grossolanamente le noci. Pulire il prezzemolo e tritarlo finemente. Tagliare le mele a tocchetti. Tritare finemente gli scalogni.Rosolare per 5 minuti gli scalogni con un po’ di olio. Unire il riso e tostarlo. Bagnare il riso col vino e aggiungere le mele. Poi continuare la cottura aggiungendo quando necessario il brodo. Verso fine cottura aggiungere le noci, il formaggio, il pepe, il sale, il prezzemolo. Togliere dal fuoco e mescolare finché il formaggio sarà fuso.

Ah, nella foto c’è qualcosa di finto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *