All posts tagged: cioccolato

plumcake nocciole cioccolato fetta rdb

Plumcake con nocciole e cioccolato

Chocolat ha lasciato un segno. Stavolta quel segno è diventato plumcake. La domenica pomeriggio va onorata con una ricetta. Nè complicata, nè pretenziosa. Deve “solamente” ambire a creare il calore ed il sapore di casa. Ma la casa ha mille volti, da una bella villa veneta fino ad un monolocale di 35 metriquadri. Le dimensioni non si riferiscono a nulla di preciso 🙂 Piccola o grande, casa è casa. Perchè sminuirla? Perché allora sminuire il valore della ricetta di Bea’s of Bloomsbury dell’Almond Tea Cake? Se le almond, mandorle, non ci sono, non ci formalizziamo neppure. Se del burro vogliamo farne a meno, mica siamo obbligate a dirglielo a Bea. Meglio il cioccolato fuso del pesante burro, non trovi? E lo yogurt greco ben può essere bandito in favore del kefir. Ogni casa ha le sue regole ed ogni dispensa va ascoltata per quello che ha. Perchè sminuirla? La domenica pomeriggio è fatta di poltrose certezze. Tutto conta, anche la trama più banale finché tiene compagnia. Nulla va sminuito. L’esistenza è fatta anche della necessità …

ingredienti torta con quinoa, cioccolato e caffè

La torta con quinoa, cioccolato e caffè

Ci sono voglie che ti portano in cucina anche solo per una torta con quinoa, cioccolato e caffè. La banalità vuole che un venerdì, mentre le lancette passavano indefesse in ufficio, scoppiò un desiderio: era arrivato il tempo di fare una torta con la quinoa e guarda caso pure col cioccolato. Il profumo del caffè è esploso dopo. La Quinoa quella pianta erbacea annuale della famiglia delle Chenopodiaceae che viene  dalle Ande. La Quinoa quell’ingrediente di molte insalate e zuppe che dovrei chiamare chisiya mama, la madre di tutti i semi in lingua quechua. E ora anche la madre di molti capricci culinari. Non è una mia invezione l’usare la quinoa in un dolce. Io l’ho imparato da Barefeet In The Kitchen e da Patricia and Carolyn. Come ogni buona Gemelli che si rispetti, ho voluto aggiungere del mio vuoi con quel cucchiaino di caffè solubile e vuoi per via dello zucchero muscovado che andava utilizzato.  E soprattutto ho eliminato il burro e scelto di far fare la parte di star a quel kefir a …

#Twelve Loaves: Pan brioche con datteri e cioccolato

For the English version click here. #Twelve Loaves è una grande scusa (pardon opportunità) per imparare sempre qualcosa di nuovo sul grande e meraviglioso mondo del pane. Con Twelve Loaves ho imparato a fare sia gli scones che il soda bread ed anche a dare nuova vita a ricette rodate negli anni. Per il mese di Febbraio 2014 il tema di Twelve Loaves è decisamente accattivante: il Cioccolato. Il cioccolato nel pane è molto invitante e persino banale da farsi. Basta mettere qualche pezzo di cioccolata, rigorosamente amara per me, nell’impasto ed il gioco è fatto. Ma così è troppo  🙂 Per complicarmi la vita ho allora aperto uno dei quei libri sulla cucina medio orientale di cui vado letteralmente pazza ultimamente. Non sapevo esattamente cosa stavo cercando. Cercavo e basta. Volevo quel guizzo di originalità che solo il cercare nel luogo apparentemente “sbagliato” può portare con sè. E quel qualcosa l’ho trovato in The Jewelled Kitchen di Bethany Kehdy. Vi era, infatti, la ricetta di una brioche armena chiamata tahinov hatz. Bethany la rivisitava …

brioche dates chocolate

#Twelve Loaves: Dates and chocolate brioche

Per la versione italiana clicca qui. #Twelve Loaves is a great opportunity to learn more about the amazing bread world. With Twelve Loaves I’ve learned how to do scones and soda bread as well as to give a new live to a well known bread recipe. For February 2014 the theme for Twelve Loaves is Chocolate. Chocolate in bread is so yummy and defenitely easy to implement. Put not so few pieces of dark chocolate into your bread and you have a chocolate bread. That’s too easy for me 🙂 So I opened one of my beloved books on Middle East food. I wasn’t sure what I wanted. Just (or not just) an original idea, I was asking to destiny not more than that. Bethany Kehdy in her The Jewelled Kitchen gave me a great hint: an Armenian brioche called tahinov hatz. Bethany proposed it with chocolate and tahini. Researching a little bit I found that the original recipe requests dates at least in the version called Mahlab or Chorak. From the Xmas period I …

Devil food cake

Devil food cake

Devil food cake o Angel food cake? Ossia vogliamo stare a sentire il diavoletto che è in noi o abbandonarci alla delicatezza angelica? In parole più spicciole: cacao or not cacao? Io ho deciso, quest’anno voglio essere dolcemente cattiva. Sarà che in casa sento ancora la magia di Chocolat, del libro bada bene. Joanne Harris ha veramente stravolto le mie abitudini da lettrice. Da mesi oramai mi ha convertito (anche) alla letteratura piacevole, quella che ti rimette in sensto con la sottile magia della vita di ogni giorno. Ed è quell’ogni giorno l’ingrediente che abbonda qui. Così dopo la torta alla vaniglia perfetta non ho resistito al richiamo del cioccolato e ho ancora seguita Bea’s of Bloosmbury in cucina. E neppure a Angel di Baking Cakes in Kigali  di Gaile Parkin. Prima però di questo una fetta di torta per tutti: me, te ed Angel. La torta mi ha convinto non da subito, come fu per Chocolat e la storia di Angel. “Devil Food Cake: ma cosa avrà di speciale? C’è il cacao, il burro, …