All posts tagged: amori estivi

CHOCOLATE RUM BUNDT I

Amori (non solo) estivi: Life’s a feast

Ci sono blog che conquistano per il modo di scrivere, altri per lo stile, altri ancora per le fotografie e altri (pochi) per tutto questo messo assieme. Ci sono, poi, blog che vorresti seguire assiduamente, perché ti fidi di loro e la persona che sta dietro è gentile. Però ci sono sistemi di filtraggio di Internet, che te ne limitano ingiustamente l’accesso. Così li sbirci nel tempo libero, sempre che la memoria se ne ricordi. Però, nonostante tutte queste intemperie di vita e telematici, ti rimangono nel cuore. E così succede a me con Life’s a feast.  Già il titolo lascia trapelare l’euforia che Jamie Schler trasmette nei suoi post. Una donna che non si ferma davanti a niente. Ogni suo post nasconde un lavoro immenso: foto d’epoca, racconti, ricette…vai e fidati di lei. Ti farà assaporare la vita, quella reale. Qui di seguito ecco le foto da cliccare per scoprire Life’s a feast, tutto nello spirito degli Amori (non solo) estivi.

pickling-cucumbers-2

Amori (non solo) estivi: A way to garden

La mania del giardino sta conquistando le città. Ma c’è chi dalle città continua a scappare alla ricerca del vero orto. Un’esperta in tal senso è Margaret Roach di A way to garden. Margaret esplora il giardino da tutti i punti. Parla di sementi e di cucina, nonché si concede qualche attimo di sano umorismo. Dal giardino, passando per l’orto, giunge al blog, per poi dilettarsi sui libri. Una donna che facilmente conquista le romantiche dure come me 🙂 E così da questi Amori (non solo) estivi ti  propongo un viaggio nell’aria fresca e profumata. Vorrei farti sentire l’odore buono dell’erba bagnata, la palpabile chimica sensazione della pioggia in arrivo, l’allegra terra bagnata sugli stivali,  ma anche l’emblematica bellezza delle bacche appena colte. Senza dimenticare il rispetto per i fiori. Vai avanti da solo/a con questo spirito, clicca delle foto e scopri la tua A way to garden.

not martha

Amori (non solo) estivi: not Martha

Una foodblogger non vive di solo cibo. Le piace spaziare tra l’ironico, il trendy ed il sogno. Ed il mio lato ironico mi ha fatto innamorare, quasi come una fanciulla, dal nome Not Martha. Per me è un blog che inneggia alla creatività trasposta nel mondo vero di  ognuna o ognuno di noi. Il tutto parte dal mondo statunitense, ma le sensazioni potranno essere nostrane appena giungerà a toccare qualche tuo corda. Col solito pragmatismo anglosassone evito di dilungarmi, il carattere di  Not Martha voglio fartelo scoprire da te. Come per gli altri post Amori (non solo) estivi, clicca sulle immagini e naviga col tuo stile.

zielona_salatka11

Amori (non solo) estivi: Bea W Kuchni

Sempre più in alto…anzi, sempre più a nord fino ad arrivare in Polonia. Tra le mie amiche romane vanto una certa Agnese, polacca che in Italia ha saputo costruirsi una bella vita. Una vita a suon di sacrifici, da far paura ed invidia insieme alla nostra pedante italica svogliatezza. Un certo giorno, da tale ammirazione è nata l’idea di cercare dei blog polacchi. Così son giunta a Bea W Kuchni e presto è stato amore a prima ricetta e fotografia. Sarà il mio debole per lo straniero, ma i colori di Bea conquistano per la freschezza degli ingredienti e il carattere forte dell’ambiente. Non posso che lasciarti al suo mondo, clicca sulle immagini, come per gli altri Amori (non solo) estivi e scopri il suo mondo.

helena1

Amori (non solo) estivi: Helena Ljunggren

Amo lo straniero. Amo il diverso. Sarà l’aver vissuto sul confine. Sarà perché il lago di Fusine e i tre confini che lo lambiscono sono un sogno perenne nella mia testolina. Sarà perché viaggiare è nelle mie vene. Non posso che sfruttare sorridente le possibilità moderne, che mi permettono di seguire anche blog in lingue ostrogote. Con Google Translator, con tutti i limiti del caso, il mondo si apre a chiunque, specie alle curiosone come me. Se da piccola sgarfavo nel cestino dello studio del papà, alla ricerca non si sa bene di cosa, ecco che oggi sfoglio i post scandinavi facendomi guidare dall’occhio e dal Translator. Ecco quindi che oggi ti propongo Helena Ljunggren. Dalle foto me la immagino una sognatrice, dai piatti una golosa, dallo stile una donna ricca di personale charme. Cominciamo questo viaggio nel mondo di Helena? Come per gli altri posti su Amori (non solo) estivi, non devi far altro che cliccare sulle immagini. Il link sarà alla versione tradotta dallo svedese, ma prendila con le molle. Per Google Translator …