All posts filed under: Eventi e Scoperte

Mercato Centrale Roma: un quartiere festeggia il suo primo compleanno

Un mercato dentro una stazione ferroviaria è una pazzia? Il cibo non conosce proprio più confini?  Basta, il tempo delle domande è finito. Il Mercato Centrale Roma mercoledì 8 novembre festeggia il suo primo compleanno. Si è fatto grande, oramai. Ed anche i romani hanno capito che Via Giolitti non è solo fatta per andare a raccattare parenti ed amici che arrivano col treno. Per chi preferisse passare per via Marsala :), beh due passi fino alla Cappa Mazzoniana sono ripagati. Parlo me, ma anche i social altrui parlano. Quanti amici salutati al volo, tra treno e metro, sotto quelle volte? Ubicazione strategica, qualità del cibo alta fanno dimenticare di essere, praticamente, alla Stazione Termini: perfetto per dirsi vediamoci lì. Primo cin cin, mercoledì, con Feudi di San Gregorio e Vespa, ma poi?

Good Food: la dieta mediterranea tra un cortometraggio e le patatine

Angel Keys. Ti dice niente? E la dieta mediterranea, la conosci? Sai pure chi è Salvatore Esposito? Allora sai quasi tutto su Good Food, il cortometraggio prodotto dalla Morol e presentato in occasione della Festa del Cinema di Roma 2017? Partiamo da quello che credevo di sapere, prima che Salvatore Esposito, con un piatto di patatine fritte, mi ha fatto capire che è bene re-imparare. Sì, mi riferisco alla dieta mediterranea. Come italiani è facile vantarsi di seguirla, eppure alzi la mano chi non è mai entrato in un fast food in vita sua o chi sa dire di no ad un cibo ricco di grassi saturi.

hotel butterfly roma

Hotel Butterfly: un invito a perdersi tra cibo, musica ed arte

Hotel Butterfly: un nome che svela la poesia, ma cela i piaceri di uno spazio tra cibo, musica, arte, tattoo e giochi vintage. Non resta che incontrarci nella serra tropicale del Guido Reni District.  Un nuovo locale a Roma rischia di essere una rondine ritardataria, che non fa più primavera. A meno che quella rondine non giunga in un giardino incantato. E sappiamo quanto Roma, seppure magica, è decisamente disincantata. Da lunedì 29 Maggio 2017 quel giardino incantato ci sarà. Lo troverai all’Hotel Butterfly. Nome creativo, location creativa. Quella Butterfly aprirà le sue ali sfiorando il Maxxi, l’Auditorium e soprattutto il Guido Reni District. Eppure alcuni lo continuano a chiamare quartiere Flaminio. Nome creativo, accoglienza creativa. La parola Hotel può fuorviare. Non ci sono letti dove dormire. Non c’è spazio per la noia. Cibo, musica, arte, design e pure quel toccasana dello shopping: sono questi i lussi ed i vizi che l’Hotel Butterfly asseconda.

Alla scoperta dei pancake

E’ ancora viva la voglia di pancake americani. E’ un desiderio di dolcezza che resiste ad ogni esperienza, compreso lo showcooking fatto per Progetto Fuoco ad Arezzo. Era una vita che non mi ritrovavo a tu per tu con una cucina a legna.  Il suo calore intenso ed avvolgente era un ricordo talmente lontano da confondersi con quello dei pomeriggi passati dai nonni. Ore passate tra briscola, abbracci e mani (o piedi) allungati verso lo spolert (in friulano). Non a caso ho scelto una ricetta semplice, intima e piacevole come i pancake americani di Nigella per questo momento revival. Semplice come quelle ore tra chiacchiere e spolert. Intima come le colazioni del fine settimana dove stanchezza, lentezza e sguardi si mescolano fino a farsi gesto romantico. E piacevole al pari del calore di una cucina a legna come l’America di La Nordica. Come chiamarli: pancake? Come non esiste una sola fonte di calore, così non esiste una sola ricetta per pancake. Se qualcuno non li conosce basta citare il loro cugino, le famose crepes francesi. Eppure le potremmo …