Eventi e Scoperte
Leave a comment

Mercato Centrale Roma: un quartiere festeggia il suo primo compleanno

Un mercato dentro una stazione ferroviaria è una pazzia? Il cibo non conosce proprio più confini?  Basta, il tempo delle domande è finito. Il Mercato Centrale Roma mercoledì 8 novembre festeggia il suo primo compleanno.

Si è fatto grande, oramai. Ed anche i romani hanno capito che Via Giolitti non è solo fatta per andare a raccattare parenti ed amici che arrivano col treno. Per chi preferisse passare per via Marsala :), beh due passi fino alla Cappa Mazzoniana sono ripagati.
Parlo me, ma anche i social altrui parlano. Quanti amici salutati al volo, tra treno e metro, sotto quelle volte? Ubicazione strategica, qualità del cibo alta fanno dimenticare di essere, praticamente, alla Stazione Termini: perfetto per dirsi vediamoci lì.

Primo cin cin, mercoledì, con Feudi di San Gregorio e Vespa, ma poi?

Un primo compleanno con …

Un primo compleanno non è cosa facile da festeggiare. Lo so bene. Sono zia. Sorpresa grande o piccola? Questo è il primo dubbio. Ma poi, ad una zia, sorge il dubbio di cosa con quel regalo si vuol dire. E mi sa che quelli del Mercato Centrale Roma ci hanno pensato a lungo.

Chiaramente mercoledì 8 novembre dalle 18 in poi il cibo non mancherà. Il Mercato c’è e va fatto vedere, senza timori. Su Facebook promettono bontà varie dal souté di cozze della famiglia Galluzzi al tiramisù di Pierangelo Fanti. Ma non manca l’hamburger di Chianina di Enrico Lagorio o il calzone fritto all’amatriciana di Pier Daniele Seu. Con le polpette vegane di Marcella Bianchi o la pizza rossa di Gabriele Bonci ce n’è per tutti.

Eppure uno spazio pubblico come un mercato diventa un punto di aggregazione. Perché limitarsi a festeggiare a pancia piena?
E allora musica, arte, cinema e teatro finiscono dentro il programma del festeggiamento. Ma può stare tutto dentro un mercato?

Mercato Centrale Roma e Quartiere Esquilino

La risposta è sì e sotto le volte anni Trenta ci finirà un quartiere intero. Meno male che il Mercato Centrale Roma ha due piani. Dopotutto i 1900 mq di superficie con 500 posti a sedere ci sono per essere vissuti. E stavolta vivranno anche gli spazi esteriori fino, dicono, a contaminare le strade del circostante quartiere Esquilino.

Special guest della serata saranno Discoteca Laziale, Radisson Es Hotel, all’Acquario romano con la Casa dell’Architettura, Teatro Ambra Jovinelli, l’Associazione “Le Danze di Piazza Vittorio”, Cacciatori di Street Art  ed Il Coro di Piazza Vittorio.
Per i più nostalgici ci sarà pure la proiezione di Show Mas Go On, un documentario dedicato ai magazzini MAS di Piazza Vittorio.

Insomma, chi ne ha più ne metta. O si metta a disegnare con un light maker in una camera buia il Mercato dei suoi sogni o il Quartiere Esquilino del futuro o…quel che vorrà. Ci ha pensato IED Roma col suo corner fotografico. Lo trovi dalle 19.

Tanti auguri a te Mercato Centrale Roma

Ogni compleanno che si rispetti si chiude col soffio delle candeline. Per ora una.
La promessa è che verso le 22.00 la torta, preparata da Gabriele Bonci insieme alla Fondazione il Faro, sarà tagliata.
E poi? After party di K Party con AGM Monday e Francesco de Bellis.
E giovedì … il Mercato Centrale Roma ci sarà, ancora, con le sue 18 botteghe, il ristorante, la birreria e la caffetteria.

Buon compleanno, Mercato Centrale Roma.

[Post sponsorizzato]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *