Month: marzo 2015

frittata di tagliatelle landscape

Tagliatelle al forno con broccolo e pomodoro

Tagliatelle al forno, Pasqua e nuovi arrivi, ma il broccolo c’è sempre Ci sono piatti esaltati per la loro rapidità, altri per l’essere complicati.  Però, si mormora anche che i migliori sono quelli che nascono come una una spontanea reazione ad un capriccio del momento. Le tagliatelle al forno in quale categoria rientrano? Per ogni buon italiano che si rispetti, fedele anche ai luoghi comuni, spesso quel capriccio momentaneo prende la forma di un piatto di pasta. Nel rispetto delle migliori tradizioni, con la primavera e la Pasqua sorge il trip per la pasta al forno. Non c’è cambiamento esistenziale che tenga il passo di questo mania. Questo 2015 è carico di nuovi arrivi. Non solo di ricette. La prima nipotina oramai è storia, il nipotino è nel futuro. Nel mezzo il primo pronipotino è arrivato. Eppure in questo turbinio, reso ancora più forticoso dall’avvicinarsi della Pasqua, noi (la Cavia ed io) avevamo fame. C’era poco da discutere. Delle tagliatelle al forno sono state la soluzione, Le Zigrinate Delicate di Luciana Mosconi facevano al nostro …

Emmentaler in cucina

Emmentaler DOP: ricette a tema

Emmentaler DOP: da qualche mese è iniziata un’avventura tra i buchi del famoso formaggio svizzero Il nome in codice è Blog in 3B, la realtà è che tre blogger (le 3B) ogni mese propongono una ricetta a base di Emmentaler DOP tra le pagine dei Formaggi Svizzeri. Un formaggio come l’Emmentaler può essere presentato in tante forme e accompagnare piatti che vanno dalla zuppa all’hamburger, passando per le tagliatelle e finendo con le tart. Lo scopo di noi, 3B, è di suggerire utilizzi sfiziosi, capaci di generare la famosa acquolina in bocca. Le tre 3B che si sono unite in questa piccola ma gustosa impresa sono Teresa Balzano di Peperoni e Patate, Ambra Oranzi di Il Gatto Ghiotto ed io, Rossella del qui presente Ma che ti sei mangiato.  Ogni mese ci viene affidato un tema e noi lo traduciamo liberamente in una ricetta. Questo bell’impegno ha preso avvio alla fine dell’anno scorso e andrà avanti per un anno. Per chi si fosse perso le puntate precedenti ecco un rapido riassunto a base di ricette …

pasticceria plasè bancone

Pasticceria Plasè: le 3 ragioni per cui non delude

Pasticceria Plasè a Martignacco (Udine) non delude per 3 ragioni Della Pasticceria Plasè si parla da tempo in Friuli. Si trova a Martignacco, non lontano da Udine, ed è facilmente raggiungibile dato che si trova su via Spilimbergo 263. Dopo anni ho deciso di entrarci durante uno dei miei sparuti ritorni a casa. Mi ha convinto all’ultimo l’energia e passione che traspariva dalla pagina Facebook della pasticceria Plasè. La visita è stata effettuata in completo incognito e corredata da un team di tester d’eccezione. Ognuno di loro aveva in sé il germe del non facile convincimento per una serie di ragioni su cui mi soffermerò tra qualche riga. Mentre ti svelo subito il finale di questo incontro. Ora ho 3 buoni motivi per tornarci, che si possono tradurre in 3 ragioni per cui la pasticceria Plasè non delude.

pollo alle mele lato

Pollo alle mele: la ricetta di un insolito pollo al forno

Pollo alle mele con pancetta e paprika: trucchi e variazioni intorno al classico pollo al forno Una mela al giorno toglie il medico di torno in qualunque forma essa appaia in tavola? Convinta che la risposta esatta debba essere sì, la sto usando ovunque. Nelle torte oramai sono un classico le mele Golden, forse le più comuni anche perché facilmente reperibili, dal supermercato al pluricitato negozietto sotto casa. Il pane con le mele è già stato testato e ricomparirà presto. Stavolta volevo fare felice la Cavia di casa. Quale uomo resiste al pollo al forno? Lo stesso uomo saprà apprezzare del pollo alle mele? Col coraggio di una blogger e l’annessa sfacciataggine, ho tentato l’esperimento, che certo non rivoluzionerà il mondo del cibo. In The Taste of Belgium, oltre il Waterzooi e la zuppa di indivia,  viene proposto il pollo alle mele come un classico della cucina casalinga. Dei belgi (e delle loro birre) mi fido e da un po’ di tempo pure la loro cucina mi soddisfa. Ma torniamo alla nostra Cavia e al …

korabeli-Unicum-plakatok-4

Questioni di carattere Unicum

L’amaro ungherese Unicum si ripresenta col tour Carattere Unicum La vita è piena di luoghi comuni, compreso questo incipit. Meno male che a volte, nel mare di facili banalità, si fa riconoscere qualcuno grazie al suo carattere.  Lo si nota subito, per il suo piglio unico che non scardina tutto, in un attimo di capriccio, ma che con garbo, dedizione, costanza e quasi un’innata originalità sa distinguersi tra molti. Può tutto questo ritrovarsi anche nell’Unicum, uno dei più longevi amari? Domanda non peregrina questa. L”amaro ungherese ha deciso di presentare sul mercato un nuovo prodotto con il Tour Carattere Unicum. Il Tour sta svolgendo  tra Torino, Milano, Napoli, Roma e Firenze. Il 12 marzo 2015 è arrivato a Roma l’Unicum Prugna al Tbar di Via Ostiense. Hai ben intuito, io ero là. E te ne racconto qua.