Biscotti, Scandinavia, Speciale Natale
comments 2

Joulotorttu: biscotti finlandesi per Natale

Joulotorttu: li vidi, li impastai, li mangiai e ora è tempo di raccontarti la ricetta di questi aggraziati biscotti finlandesi per Natale

C’è chi li chiama geni, chi strambi, sono quei personaggi nella cui testa frullano, a volte, strane idee. Frullano come girandole.Sotto Natale, spesso, io ricado in questa categoria di persone. Attenta e dedica a produrre biscotti che non mi accorgo che le ricette che ho già bastano e avanzano.Quest’anno frulla che ti rifrulla mi sono inoltrata curiosa e sorpresa nel Natale scandinavo.

Che sarebbe stato un Natale in stile scandivano l’avevo cominciato a capire dal primo morso del Kardamumma Krans. L’entusiamso si trasferì presto agli Hvite hakemenn e giunse fino allo Julekage danese (o norvegese?). Infine, se di fine si può parlare, giunsero gli Joulotorttu. Loro sono finlandesi.

Le mie fonti, non riservate, per capire come fare gli Joulotorttu provengono tutte da Pinterest. Un click dopo l’altro ho scelto la ricetta da cui partire. Mi sono lasciata, solo un attimo, intimorire dalla quantità di burro, ma la presenza della ricotta mi ha rassicurata subito dopo.

Steso l’impasto sorse il problema di come fare dei quadrati. Se ti sei appassionata di già alla tecnica dell’origami, la soluzione forse già la conosci. Consiglio non solo di fare gli Joulotorttu, ma di impraticarsi con calma zen con un paio di Joulotorttu, per poi adottare un metodo da catena di montaggio.

Stupiranno, tranquilla (o tranquillo) questi biscotti finlandesi per il Natale.
Belli da vedersi, delicati e con un impasto che verrà confuso facilmente con una pasta sfoglia. Ho visto gente imbarazzarsi per mangiarne uno, talmente bello gli appariva. Altra, più sfacciata, non si è fermata al primo Joulotorttu. Con uguale carenza di imbarazzo, ti auguro Buon Natale!

Joulotorttu

joulotortuu biscotti finlandesi dettaglio

250 grammi farina
225 grammi burro freddo
250 grammi ricotta

Per la decorazione:
200-250 grammi marmellata di lamponi (o di prugne come vorrebbe la ricetta finlandese)

In una ciotola versa tutta la farina.
Unisci il burro freddo tagliato a dadini. Lavora con la punta delle dita come se fosse una pasta frolla.
Quando avrai ottenuto un composto omogeneo unisci la ricotta.
E ora sporcati per ben bene le mani. Devi almalgamare il tutto.
Ottenuto un composto uniforme ed omogeneo avvolgilo nella pellicola per alimenti e fallo riposare in frigorifero per almeno un’ora. Io suggerisco un riposo lungo una notte però.

Dividi l’impasto in più parti.
Stendi ogni parte con il mattarello fino ad uno spessore di 3-5 mm e cerca di dare all’impasto steso una forma rettangolare o almeno il più regolare possibile.
Taglia delle strisce alte 8 cm. Da ogni strisci ricava dei quadrati 8 x 8 cm. Se ti sei mani dilettata (o dilettato) con gli origami, puoi usare la tecnica della diagonale per poter targliare il primo quadrato. Ottenuto il primo quadrato puoi usarlo come una sorta di guida per quelli successivi.
Ottenuti tutti i quadrati che vuoi, crea i tuoi J…

Pone il quadrato di impasto sulla teglia già ricoperta con carta forno.
Poni al centro di ogni quadrato 1/2 cucchiaino di marmellata di lamponi (o prugne come vorrebbe la ricetta originale).
Tagli lungo le diagonali fino a 1-1.5 cm dal centro.
Appoggia le punte dell’impasto al centro, sopra la marmellata. Ti ricordi come si costruisce una girandola? Ti sovviene qualcosa alla mente?
Vedrai che fatto il primo Joulotorttu, tutti gli altri verranno automatici.

Cuochi a  200°C per 12-15 minuti.
Far raffreddare e servire.

2 Comments

  1. Buoni!!!Sono fatti con una finta sfoglia mi sembra di capire. I tuoi biscotti e i quantitativi che produci ogni anno mi lasciano sempre senza parole. Non mi sono dimenticata però, aspetto anche i Pebernodder :)))
    Tanti auguri di buon natale a te e alla cavia!
    un abbraccio

  2. Sari says

    Hi! As lovely as those look, they are not joulutorttus, sorry 🙂 Joulutorttus are not biscuits, they are puffy pastries. A bit like croissant with prune jam, maybe. I think you should try this recipe next christmas, because they are delicious! http://www.onasweetsugarrush.com/happy-finnish-christmas/ Here we can buy readymade dough, so if you don’t have that it’s a bit more work. But worth it!
    best wishes, Sari, a Finn 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *