Torte
comment 1

Tortine al cacao senza uova, senza burro ma con aceto di mele

Senza uova nè burro, eppure ancora tortine al cacao tentatrici

Presentare una ricetta avvertendo che è senza uova e senza burro ma con aceto di mele può apparire un messaggio subdolamente pessimistico. Sembra quasi voler tacere sulla presenza del cacao e sulla morbidezza delle tortine che potresti sfornare.

Ti ho svelato già tutto, per questo oggi lascio da parte la poesia e mi dedico alla compravendita.
Sorpresa?

Per te il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto?
Doppiamente sorpresa?

Non sto parlando (o meglio scrivendo) a vanvera, voglio solo “venderti” questa ricetta. Per farlo ti elenco alcuni buoni motivi per metterti al lavoro in cucina.

Primo. La ricetta viene da un libro affidabile come quello di Bea’s of Bloomsbury. Di suo ti ho già raccontato della torta alla vaniglia, dell’imbattibile Devil Food Cake e del mio e suo impasto fidato per la crostata.

Secondo.  Puoi personalizzare la ricetta.
Per me il bicchiere è tendenzialmente mezzo pieno. Saper fare molto con poco è la chiave per cavarsela. Così ho adattato la ricetta per una torta vegan di Bea. Tu potrai fare altrettanto.
Ho versato il kefir invece del latte di soia, che non c’era nel frigo.
Mi son lasciata affascinare anche dalla possibilità di poter usare l’aceto di mele, Zuccato nel mio caso.
Con la facilità del bere il  mezzo bicchiere pieno d’acqua, ho seguito le istruzioni di Bea, dopo aver adeguato le dosi allo stampo da 8 tortine che avevo.

Terzo. Si fa in un battibaleno. Come per i muffin si mescolano separatamente ingredienti secchi ed ingredienti liquidi. Poi si uniscono. Infine, si cuoce il tutto.

Quarto. Puoi contare sul risultato finale. Avrai delle tortine morbide e facilmente tagliabili a fette. Il cacao non è eccessivo, nè carente. L’assenza delle uova e del burro si nota nella leggerezza, che può far venire voglia dell’irresistibile bis.
Essendo otto possono anche sopravvivere qualche giorno, fuori dal frigo. Ideali per uno spuntino dolce al ritorno a casa dal lavoro o come coccola mattutina prima della giungla lavorativa.

Quinto. Per il quinto motivo ti invito a testare la ricetta. Si accettano critiche.

Tortine al cacao senza uova nè burro ma con aceto di mele

tortino cacao aceto mele tea

Dosi per 8 tortine

135 grammi farina di farro biologica
50 grammi cacao amaro in polvere
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
un pizzico di sale
225 grammi di kefir
1 cucchiaino di aceto di mele
160 grammi di zucchero di canna
160 grammi di olio extra vergine d’oliva
1 goccio di estratto di vaniglia

Preriscalda il forno a 160°C.
In una ciotola mescola assieme farina di farro, cacao, bicarbonato di sodio e sale.

In un’altra ciotola versa il kefir, l’aceto di mele mescola.
Unisci lo zucchero e mescola energicamente con la frusta manuale o le fruste elettriche.
Versa anche l’olio extravergine d’oliva e l’estratto di vaniglia,
Mescola ancora.

Versa metà degli ingredienti secchi e con la/le frusta/e amalgamali assieme.
Unisci l’altra metà degli ingredienti secchi e mescola ancora.

Versa negli stampini. Devi riempire ciascun stampino fino a circa 2/3 dell’altezza.

Cuoci in forno preriscaldato.
La cottura a 160°C richiede 40-45 minuti. Fai però la prova dello stecchino prima di spegnere il forno.

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *