Eventi, Friuli
comments 2

Visione di Carnia: laboratorio di scrittura a Lauco

Il laboratorio di scrittura Visione di Carnia si terrà lunedì 22 e martedì 23 settembre 2014, dalle 14-30-18.30, a Lauco (Udine). Si parlerà di come raccontare e comunicare piatto e territorio

Il Progetto Carnia Food Design 2014, organizzato e gestito dalla Cooperativa Cramars di Tolmezzo con il coordinamento scientifico di Slow Food Friuli Venezia Giulia, entra nel vivo.
Si comincia il 22-23 settembre a Lauco, non lontano da Tolmezzo, in provincia di Udine.
Tocca a me aprire i battenti e lo farò con il laboratorio di scrittura  “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio”.

I temi di “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio”

Saranno due pomeriggi spero intensi ed utili per te.
Chiamarlo laboratorio di scrittura è forse semplicistico. Cercheremo, infatti, di comprendere e vivere l’evoluzione dallo scrivere al raccontare, fino al comunicare e non dimenticando il condividere.
Oramai non basta più scrivere ciò che piace a noi e pubblicarlo online. Bisogna adattare il testo al lettore e comunicargli qualcosa che lo porti fino in Carnia.
Il laboratorio sarà incentrato sulla Carnia e il Friuli con lo scopo finale di imparare a raccontare e comunicare i piatti tradizionali e l’intero territorio.

Saranno due pomeriggi spero non noiosi.
Non parlerò soltanto io, ti chiedo di partecipare attivamente.

Il laboratorio si baserà su:

  • le classiche slide;
  • letture in classe;
  • esercitazioni individuali e di gruppo;
  • alcuni case study, perché dagli altri si può imparare;
  • alcuni momenti di dibattito guidato;
  • suggerimenti di letture ulteriori;
  • le domande ed i commenti dal pubblico saranno i benvenuti.

Entrando più nel pratico si parlerà di:

  • raccontare o storytelling;
  • il territorio e la sua trama;
  • scrivere sul cibo o foodwriting;
  • metodi per la scrittura delle ricette;
  • recensioni e racconti online dei ristoranti oggi;
  • l’arma dell’intervista e come usarla;
  • raccontare gli eventi enogastronomici (accenni);
  • web writing;
  • accenni di SEO (Search Engine Optimization);
  • social media writing. Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest, GooglePlus: verranno rapidamente introdotti ed utilizzati come scusa per capire come comunicare un’attività commerciale;
  • l’importanza della condivisione nei social media;
  • l’autodisciplina nell’interagire online.Laboratorio di scrittura Cramars

Il laboratorio  “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio” si concluderà con un lavoro di gruppo: Cjalsons vs. Blecs. Ogni gruppo dovrà costruire una sua embrionale strategia per comunciare online questi due piatti tipici friulani.

Chi può partecipare?

Chiunque è interessato.
Il Laboratorio si rivolge in primis ai ristoratori locali, ma soddisferà anche l’appetito e la curiosità di foodbloggers, appassionati di cibo e scrittura.
Se sei già un esperto di web writing e SEO il laboratorio non aggiungerà molto a quello che già sai, ma forse non conosci ancora le basi del foodwriting.Se sei già un esperto di scrittura “tradizionale”, forse il laboratorio potrà offrirti qualche spunto per la parte di comunicazione online.
Ed infine se sei un foodblogger, forse il laboratorio ti aiuterà ad avere una visione più globale del raccontare il Friuli oggi.

Obiettivo del laboratorio di scrittura

L’obiettivo è fornire una panoramica completa su come è possibile raccontare oggi la Carnia, la sua gastronomia e il suo territorio.

Il Progetto Carnia Food Design 2014 non si fermerà con questo laboratorio. A breve verranno comunicate le date dei laboratori Sapori e profumi di Carnia, Colore di Carnia: il piatto e la tavola come opere artistiche, e A tavola con Musicarnia.

Dove si terrà il laboratorio di scrittura “Visione di Carnia”

A Lauco, non lontano da Tolmezzo presso il Centro Socio Culturale e Mostra permanente della Civiltà Contadina dedicata al ciclo del latte.

Quando

Lunedì 22 e martedì 23 settembre 2014 dalle 14.30 alle 18.30.

Quanto costa

Nulla. La partecipazione al laboratorio “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio” è gratuita. E’ richiesta solamente l’iscrizione.

Per iscriversi al laboratorio di scrittura “Visione di Carnia”

Basta inviare un’email a mailabersan@coopcramars.it e specificare nome, cognome, indirizzo email e numero di telefono. Per maggiori informazioni puoi anche telefonare al 0433 41943 e chiedere di Maila Bersan.
Sulla pagina dedicata a Carnia Food nel sito della Cooperativa Cramars trovi anche il modulo per iscriverti online. Ti basterà cliccare sulla parola QUI che trovi nella sezione Note.

Bisogna iscriversi entro sabato 20 settembre 2014 per partecipare al laboratorio “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio” .

Cosa ti serve per partecipare al laboratorio di scrittura

Entusiasmo, curiosità e voglia di raccontare la Carnia.
Andando più sul pratico, ti serve la classica penna e foglio di carta. I moderni mezzi come smartphone, tablet, pc saranno ovviamente i benvenuti, ma sentiti libero di venire con loro o meno.

blecs are on the tableChi sono io

Sono Rossella Di Bidino, foodblogger da 7 anni. Sono una friulana del 1976, che da 11 anni vive a Roma dove mischio l’attività ufficiale di economista sanitaria a quella di blogger sempre più entusiasta.
Nel mio blog, Ma che ti sei mangiato, racconto anche il suo Friuli. Sono riuscita a convincere oltre 50 blogger italiane ed internazionali ad impastare e raccontare i Cjalsons. Altrettanto ha fatto con Blecs are on the table. Collaboro o ho collaborato con Mulino Bianco, Group On Magazine e QB Quanto Basta.
Puoi seguirmi anche su Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e GooglePlus.

Il contest ai fornelli

Per il contest ai fornelli abbinato a Carnia Food: il piatto ed il territorio ti suggerisco di contattare direttamente Cooperativa Cramars, promotrice di Carnia Food. Per partecipare al contest si richiede la preparazione di un primo piatto della tradizione carnica con le relative rivisitazioni ed interpretazioni, e la opportuna presentazione del piatto medesimo ad una giuria. La sfida si terrà il lunedì successivo al laboratorio in spazi adeguatamente attrezzati.

Ci vediamo il 22-23 settembre 2014?
Se hai qualche dubbio o domanda da porre relativamente al laboratorio “Visione di Carnia: il racconto del piatto e del territorio” non farti scrupoli, commenta qui sotto o contatta la Cooperativa Cramars.

2 Comments

  1. luisa says

    Ciao! Si può partecipare anche in veste di semplice uditrice e/o comunque sono un po’ in ritardo?
    Grazie, luisa

  2. rossdibi says

    @Luisa Certo, comunica la tua partecipazione alla Cooperativa Cramars

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *