Biscotti, Letture online
comments 6

20 Instagrammer da seguire

Instagram: quell’applicazione che fa bene al cuore e all’occhio

Instagram. L’amo, mi ha in pugno.
E’ un’applicazione, ma sembra sia pure molto contagiosa.
Ora, nel pieno di un’estate capricciosa che vuole essere tutto e niente, ne parlo qui. Non voglio insegnare qualcosa, desidero sfogare l’entusiasmo che da Instagram traggo tra un istante e l’alto.
Un aperitivo, una luce, un gesto, una finestra, una via: quasi che ogni piccola cosa possa diventare talmente bella da essere condivisa. Questo è forse l’anima del mio Instagram.

Ovviamente per intrattenere i più annoiati, segnalo quei profili Instagram che più amo. Aspetto suggerimenti anche da te. Instagram è infinito.

Instagram e la mia storia

L’ho desiderata a lungo. Poi arrivò lo smartphone anche per me.
Mi ci volle un po’, ma in Normandia scattò la fiamma. Scoprii la sua abilità a seguirti ovunque. Mi insegnò a trovare il particolare e l’istante che poteva raccontare un’attimo della mia storia.

Durante la prima SocialBirra divenni consapevole. Avevo imparato qualcosa. Sapevo muovermi tra profili ed hashtag. Conoscevo i piccoli ed i grandi profili della birra di Instagram. Crescevo, non stavo, quindi, ferma neppure in Instagram.

A The Hive imparai che Instagram, oltre che capriccio, poteva diventare anche fotografia. Cominciai ad allenare l’occhio, sempre più, fino a lanciarmi anch’io nell’universo del cogli l’attimo, dagli voce e miglioralo.

Nel mezzo rimase la mia vita raccontata a spizzichi e grammi anche tramite Instagram. E ora la lista dei 20 Instagrammer.

I 20 Instagrammer da seguire

Da seguire se sei come me: affamata, sognatrice, viaggiatrice, irrequieta, serena, curiosa… Ecco la lista dei 20 profili Instagram (instagrammer per i più gergali tra di noi).
Ho mischiato un po’  le cose: cibo, birra, fotografi, incontri. Mi sono solo imposta di non segnalare i miei soliti preferiti, già portati alla ribalta del blog in passato. Pronto a cliccare su:

  • DomenicaCooks: autrice di libri, amante dell’Italia e del buon cibo. Non potevo perdermela.
  • Heidijswanson. Potevo non seguirla su Instagram. I love Heidi ed il suo 101cookbooks.
  • insta_normandy. E sì, è stato in Normadia che Instagram si è fuso con la mia vita. E sì, la Normandia è nell’anima.
  • gronaskafferiet. Non è solo una voce che gira. Ho un debole per il nord (il sud ed i centro 🙂 ). Ecco il profilo Instagram di un’autrice svedese. Ovviamente siamo in ambito cibo.
  • Belgianbeergeek: mi trattengo lo prometto. Almeno un profilo dedicato alla birra però me lo concedo qui. La comunità degli amanti della birra, meglio se artigianale, su Instagram è ricca e molto reattiva. Ti ascolta, ti like e ti commenta. Ti consiglio di cominciare da qui.

Instagram_begianbeergeek

  • beercycling. Non è la solita birra, qui si pedala…anche.
  • Ilzuz: gira l’Italia e me la fa scoprire. Ammetto che lo spazio che dedica al Friuli Venezia Giulia è stato quasi l’amo con cui mi ha acchiappato…come follower.
  • lamartin82. Italian girl from North East. E’ lei a descriversi così. Io la seguo colà 🙂 Scopri il nord-est anche tramite lei.
  • Zurichvienna: forse una delle mie prime scoperte su Instagram. Tra Zurigo e Vienna e non solo la trovi. Non ti annoierà di certo.
  • Parisianinrome : parole e fotografie. Abbina citazioni letterarie alla città eterna. Puoi resisterle?

Instagram_parisianinrome

  • Boligcious: design. Sì, lo so, non è il mio campo. Per me Instagram è fonte di ispirazione. L’ho ascoltata a The Hive, mi ha insegnato a fare il media kit. Mi ha insegnato a guardare avanti e che guardarmi attorno a  360°C è altrettanto utile.
  • Cocoandvera: atmosfere. A volte bisogna contornarsi anche di queste. Non effimere. Direi più che altro corroboranti. Cee Fardoe è il tocco di glamour che mi concedo.
  • Cookrepublic: e venne il tempo della foodfotografia.
  • othellonine.  Per chi è stato in Canada e lo ama. Fotografie impossibili per i comuni mortali. Ma perché non andare oltre come lui?!
  • Oestervang: lei, lei, lei. Conosciuta a The Hive a Copenhagen. E’ colpa sua! Ora la mia naturale inclinazione verso Instagram è una passione che si nutre di scatti e applicazioni. Mi ha insegnato a fare Fotografie: farle, oltre il clic. Perché la fotografia è quello che è frammisto a quello che vede il “fotografo”.

Instagram_oestervang

  • zero_the_one: anche lei conosciuta a The Hive a Copenhagen. Le ho chiesto: “Sei tu quella di Roma?“. Due chiacchiere e tanta ammirazione. Ti lascio scoprirla tutta partendo dal suo profilo.
  • golubka. Dal suo foodblog ad Instragram il passo è stato breve, almeno per me. Anya Kassoff e sua figlia, la fotografa, sanno catturare l’occhio e l’attenzione.
  • adanilaura. Lei non lo sa. Lei mi ha convinto a salire un altro gradino della Instagram life. La vidi armeggiare con passione ed eleganza il suo smartphone a MontepulciAMO. Ammirai la qualità delle sue fotografie. Mi convinsi a fare un acquisto che rimuginavo da mesi e mesi. Insomma, mi ha convinto a crescere. Le sue fotografie, ne sono certa, ispireranno anche te. adanilaura e Oestervang sono quelle instagrammer che ogni volta che instagrammo ricordo.
  • marte_marie_forsberg. Un altro di quei profili dal successo meritato. Norvegia, Dorset, stile e atmosfere.
  • Missfoodwise. Belga con la passione per il Regno Unito. L’adoro e non aggiungo altro.

Instagram_missfoodwise

 

Per concludere?

Attendo le tue impressioni, segnalazioni e casomai un tuo click da me. La fotografia in alto a sinistra dei tetti di Roma è mia. Su Instagram, mi trovi come @rossdibi.

6 Comments

  1. Ciao Rossella…grazie alle tue preziose soffiate ho appena infoltito la mia lista di instagram 🙂 grazie mille!

  2. pasticciona says

    I tuoi attimi di vita li colgo sempre nelle tue foto

  3. evviva i post come questi!
    amo anche io instagram e negli ultimi mesi lo sento come il social perfetto per seguire i miei umori.
    adesso faccio un controllo e aggiungo qualche profilo che credo mi sia sfuggito 😉
    grazie e buon weekend
    Claudia

  4. Alcuni profili li conoscevo già, altri invece sono stati delle piacevoli sorprese. Come sempre anche stavolta ho trovato spunti interessanti e scoperto nuove cose. buon fine settimana!un bacio, Chiara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *