Matrimonio
comments 3

Pure emozioni

La sorellina si sposò

Non ho parole, ho solo emozioni.
Pure, irrazionali, capricciose e con un pizzico di innato egoismo.
E’ sua…Per lei è sua” svelò il padre al cognato.
E’ mia. L’ho desiderata. L’ho vista quando aveva ancora gli occhietti chiusi. L’ho viziata e salvata da qualche sgridata dei genitori. L’ho voluta felice.
Ora è giunta all’altare.

Quando vite ho sognato per lei. Una più fulgida dall’altra. Una più perfetta dell’altra.
Voglio tutto per lei, ma sapessi quanta fatica ho fatto ad accettare che si fosse innamorata…e per sempre.
Lei che avrebbe potuto mangiarsi il mondo, camminarci attorno più e più volte, ora vola in Giappone. (No, io non sto controllando come va il volo).
Ed in due torneranno nella casa e alla vita dei loro sogni.
Loro…non mia.

Ora è giunta all’altare.
Qualche lacrima, spesso trattenuta. Confermatemi che l’ho trattenuta 🙂
Attimi di voce commossa alla lettura in chiesa.
Sorprese romantiche del cognato che hanno colpito e che le intreccio con l’eternità.
E’ sua…Per lei è sua” E’ mia, sua, è felice.

Ho sentito dire “meno male che ha le orecchie” perché nelle fotografie il sorriso risplende immenso.
La bellezza fatta sorellina. Dolce, aggrazziata, padrona della sua volontà.
Lo abbraccia, lo bacia, lo osserva.

Quante emozioni viscerali ha generato questo matrimonio.
S’ha da fare.

sorelle matrimonio

Firmato: La Sorellona

3 Comments

  1. Come ti capisco. Come mi ritrovo nelle tue parole perché le vivo ogni giorno con la mia “bambina”. Mia sorella ha ancora tutto il tempo del mondo per arrivare all’altare. Ma quel giorno penso che userò i tuoi stessi aggettivi possessivi accompagnati dal broncio che fanno i bambini 🙂
    Lei è tua e lo sarà per sempre, anche non sotto lo stesso tetto. Perché il legame tra sorelle è peggio del caramello.

  2. Rossella, da sorellina minore mi sono molto emozionata leggendo le tue parole.
    L’amore per tua sorella trasuda dallo schermo, dalle tue parole.
    Non so che altro dirti ma sappi che mi son emozionata davvero tanto.
    Un bacio
    Lou

  3. sorellina says

    Ogni volta che rileggio questo post mi vengon gli occhi lucidi e una lacrima (trattenuta con scarso successo) mi riga la guancia, perchè un mare indistinto di emozioni, di pure emozioni (come le chiami tu) mi si scatena dentro…è un misto di gratitudine, di affetto, di senso di colpa per non averti dimostrato più spesso che per me sei importante e di voglia di dirti “Ti voglio bene anche se siamo a 600 km di distanza, anche se mi sono sposata, nonostante tutto, sempre”.
    Ora ho una persona a cui volere bene, ma non mi dimentico di te…e tu non dimenticarti di me.
    Tu sei la mia sorellona, lui è mio marito e per me siete insostituibili entrambi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *