Birra, Biscotti
Leave a comment

Biscotti alla birra di Natale

Che questo sia per me un periodo beer-intensive è dato per assodato. Ma altrettanto assodato è che per Natale io passi qualche giorno avvolta dall’aroma dei biscotti in cucina.
Far parte di una famiglia numerosa impone tante cose, tra le quali fare qualcosa sennò la macchina non cammina.
Io temendo la mia naturale e spontanea incapacità ad unirmi alla vita di un gruppo rodato da anni ed anni di aneddoti, mi sono ritaglia tempo fa il compitino dei biscotti di Natale.
Passare i giorni a inseguire ricette ed ingredienti mi libera dallo stress lavorativo e poi covo quel recondito piacere del fare qualcosa di buono per gli altri.
I biscotti alla birra sono un classico di queste giornate dedicate al Natale. Alla Cavia sono sempre piaciuti,  mentre alla cuoca un po’ meno. Li ho già riprovati con la farina di segale. Quest’anno però dopo i giorni trascorsi nelle Fiandre e le ore piacevoli al festival delle Birre di Natale ad Essen, non ho resistito. Ho voluto arrivare ai miei biscotti alla birra, quelli che più mi rappresentano.
Immagino lo scalpiccio fremente di te lettore che vuoi scoprirli 🙂
Eccoli:

Biscotti alla birra di Natale

biscotti birra rdb

160 gr farina di castagne
340 gr farina di farro biologico
250 gr burro
2 cucchiai di zucchero di canna
180 gr birra di Natale (avevo della Kerst Pater)

Per decorare:
abbondante mix di zucchero di canna e semolato

Ho mescolato assieme la farina di castagne con quella di farro.
Poi ho unito il burro tagliato a pezzetini.
Una volta amalgamato per quanto possibile l’impasto ho unito lo zucchero di canna.
Mescolato pure quello meno male è arrivato il turno della birra di Natale. Mi raccomando aggiungila gradatamente, non tutta in una volta.

Ottenuto un impasto omogeneo e non appiccicoso, ho avvolto il tutto nella pellicola e l’ho lasciato riposare una notte in frigorifero.

Poi ho messo in un piatto abbondante zucchero di canna e zucchero semolato.
Ho preriscaldato il forno a 180°C.

Ho fatto tante palline con l’impasto e le ho passato nello zucchero.
Si cuocino in 15 minuti in forno caldo a 180°C.

Mi raccomando, non assaggiarle calde. Serve un giorno perché i sapori si bilancino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *