Eventi, Libri, Matrimonio
comment 1

I ricordi con Blurb

blurb album chiuso rdb

Non che un anno passato faccia già ricordo.
Non che una blogger debba scrivere proprio tutto quello che le passa per la testa.
Non che a te interessi tutto quello che mi capiti. Ma…

Io mi  sono ritrovata blogger, seguace di Blurb da anni con un’email di invito a parlarne.
Sono rimasta un po’ scettica. Lo ammetto. Parlare di un prodotto pone sempre dei ma e dei se.
Ma alla fine, come agli amici mostro l’album di nozze stampato da Blurb, come mia madre mostra la sua copia dello stesso album alle sue amiche, perché non raccontarti la mia Blurb-esperienza?

Perché ho scelto Blurb?
Lo dico senza problemi: per una questione di costi, ma anche di comodità.


Avendo scelto per le nozze di coinvolgere i professionisti che conoscevo personalmente, ho scelto una fotografa di scena che ammiro come persona dagli anni dell’università. Peccato solo che Elena Tubaro viva a Nord-Est, mentre io a Roma. Cosa meglio del web poteva risolvere questo problema di distanza in fase di selezione e stampa di fotografie?
A distanza ho potuto seguire l’organizzazione dell’album di nozze, grazie a Blurb .

blurb album matrimonio inside rbd

Cosa mi è piacuto di Blurb?
Allora comincio con un mio elenco di cose che sono piaciute: la facilità d’uso di Bookify, la velocità nel caricare le fotografie, la flessibilità nelle fonti da cui attingere immagini.
Ma anche la possibilità di scegliere da diversi formati in fase di stampa: copertina rigida o meno, dimensioni variabili, qualità della carta. C’è solo l’imbarazzo della scelta.
Ma la qualità?
La qualità nelle fotografie stampate c’è.
In un anno di apri, chiudi e riapri dell’album, ancora non compaiono segni di cedimento.

blurb album matrimonio riso rdb

I tempi?
Come spesso accade per i servizi offerti online, se la fretta incalza con qualcosa in più si accorciano i  tempi di stampa e consegna. Ammetto però di non aver testato l’opzione tutta fretta.
Tutto quanto finora mi è sempre arrivato nei tempi indicati ed in ottimo stato. Ora non resta che verificarlo anche per l’ultimo ordine: l’album del viaggio di nozze.

Com’è fare un libro da soli con Blurb?
Stavolta ho fatto tutto da me. Prima ho selezionato le fotografie cariche di facce buffe e tapas del viaggio in Andalusia, poi ho usato Bookify, scelto l’ordine delle immagine, animata la copertina e cliccato Procedi con l’ordine.
Non ho dovuto scaricare alcun software sul computer. Bookify è disponibile anche online.
Ho scelto il format dentro la Designer Collection e via a fare l’album.
Posso sintetizzare dicendoti che è facile farsi un libro su Blurb.

blurb album nozze rdb

1 Comment

  1. Cara Rossella, spero presto tu mi possa mostrare questo album in persona. Io quest’anno non vado via per 3 messi (come facevo ogni anno), quindi spero possiamo metterci d’accordo per trovarci finalmente, che ne dici?

    un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *