Lezione di cucina russa con la Rossa

by rossdibi il 28 settembre 2010

Post image for Lezione di cucina russa con la Rossa

Si dice che i blog aiutino a condividere e sviluppare le proprie passioni. Così, destino ha voluto, che sabato quattro foodblogger romani si siano riunite a casa di un’altra foodblogger del litorale romano per avvicinarsi alla cucina di un Paese particolare: la Russia. Non l’ex URSS, ma proprio la Russia.

Giulia di Rossa di Sera, russa ma dalla presenza in Italia più che decennale, ha aperto gli occhi alla sottoscritta e a Cuoca a tempo perso, Lievito e Spine ed ad Elisa Kitty’s Kitchen sulla cucina del suo Paese. Con competenza ed anedotti storici…

Lievito e Spine poteva vantare un viaggio in Russia recentissimo ed esperienze dirette anche di calamari secchi serviti in birreria, cosa che mi ha incuriosito parecchi. Mentre Cuoca a tempo perso si divertiva a ripescare nella memoria i giorni di anni fa vissuti da studentessa in trasferta. Elisa Kitty’s Kitchen , invece, si è subito accorta che i piroghi russo son diversi da quelli polacchi, assaggiati durante un suo viaggio. Io? Nisba, ne ricordi, ne esperienze dirette. Dovevo imparare tutto!

Piroghi

Rossa di Sera ci ha fatto vedere sul campo come fare i piroghi, dalla pasta lievietata al ripieno. Per i dettagli ci ha pensato a tempo di record la Cuoca a tempo perso. Non saprei dire chi è stato più veloce ad imparare a fare il cordoncino di chiusura dei piroghi. Ma tutte abbiamo manifestato un gran interesse per sapere come fare i  piroghi a mezzaluna, tondi e a triangolo. Nonchè Giulia ci ha raccontato che ci sono anche piroghi mignon che vengono serviti ai matrimoni o altre cerimonie. I ripieni poi sono talmente variegati…si arriva anche il ripieno di riso e pesce con piroghi semi aperto. Un tempo esistevano anche dei venditori ambulanti o negoziette specializzati nei piroghi. Ora invece prevale McDonald :(

Piroghi mania!

Aringa in pelliccia 

Dai piroghi si è passati ad affettare altre cipolle per l’aringa in pelliccia (ricetta sempre da Cuoca a tempo perso). Piatto da abbinare alla vodka con sicuro apprezzamento dei commensali. La ricetta? Calma, calma: o vai alla prossima lezione di Giulia o dacci il tempo di trovare le aringhe. Aringhe che nella cucina russa sono alquanto usate. Si fa il burro con le aringhe, ma anche un’insalata di aringhe, cipolla, mela e uova sode. Le aringhe in pelliccia risalgono all’epoca sovietica, mentre l’insalata russa, tale insalata Olivier, ha radici più lontane, ma di questa insalata Giulia ne parlerà nella lezione sulla cucina russa delle feste. Prendine nota!

Carne alla Stroganov

Poi è arrivato il tempo di Stroganov, talmente amato da un suo servo, si dice, che questo trovò un sistema veramente gustoso di alimentarlo quando questo invecchio: con la carne alla Stroganov. Tipo straccetti con smetana, concentrato di pomodoro, aneto.

Smetana? Ingrediente segreto? Tipico russo? Non preoccuparti, è la panna acida in italiano

Infine, tutti a tavola, imparando che un segno di benvenuto in Russia molto apprezzato è del pane con del sale sopra, perchè? Perchè il sale è vita :)

Insalata veloce con panna acida ed aneto. Un contorno sfizioso alla russa.

Be Sociable, Share!

{ 8 commenti… leggili qua sotto o aggiungine uno }

lauretta 28 settembre 2010 alle 14:32

mmm….non conosco purtroppo la cucina russa ma questo post direi che è un ottimo inizio per sperimentare!! :)

Max 28 settembre 2010 alle 16:29

Il mcPirogo potrebbe essere un’idea.

Serene 28 settembre 2010 alle 17:15

Ooh, I love stroganoff. Is that dill on top?

rossdibi 28 settembre 2010 alle 18:40

@Serene You’re an expert. Yes, it was dill.

@Lauretta Siamo due a non conoscere molto la cucina russa. Ma si può sempre rimediare :)

@Max E’ un’idea il mcPirogo. Come lo si può fare?

Kitty's Kitchen 28 settembre 2010 alle 19:16

:)
Piroghi mania!

Lievito e spine 28 settembre 2010 alle 21:51

Quanto mi piace come ognuna di noi abbia colto cose diverse in quella giornata!
Un bacio
eva

Giulia 28 settembre 2010 alle 23:23

Ross, sai quanto sono felice di essere riuscita ad incuriosirti con la cucina russa?..
Un bacio, alla prossima!

Alessandra 30 settembre 2010 alle 08:57

ma che bella sta piroghi mania!!!! e sta foto ?? ahhahah
tutto molto bello !!
Baci a presto Alessandra

Lascia un commento

Post precedente:

Post successivo: